Obsidian annuncerà un nuovo RPG ai The Game Awards ma non dovrebbe essere un'esclusiva Microsoft

Il nuovo progetto di due dei creatori dei primi Fallout è legato a Take-Two.

Poco meno di un anno fa vi avevamo parlato di Private Division, una nuova etichetta di Take-Two che si sarebbe occupata della pubblicazione di progetti dai budget più contenuti, sostanzialmente in linea con la concezione di AAA indipendente sdoganata da Hellblade: Senua's Sacrifice. Tra pochi giorni potremo finalmente scoprire uno dei progetti dell'etichetta, un progetto legato a Obsidian Entertainment.

Nonostante l'acquisizione da parte di Microsoft, il team ha ancora degli accordi da onorare e uno è legato a un progetto RPG che nella giornata di ieri ha fatto parlare di sé grazie alla pubblicazione di alcune misteriose immagini e alla conferma che il tutto verrà svelato all'interno dei The Game Awards 2018 previsti per il 7 dicembre. Le informazioni ufficiali sono decisamente poche ma considerando le immagini condivise, segnalate da ResetEra, sembra che il titolo sarà un RPG con elementi sci-fi.

3

Il fatto che il nuovo gioco sarà sviluppato sotto l'etichetta Private Division è stato confermato da Geoff Keighley, presentatore e creatore dei The Game Awards ma anche in questo caso non sono stati rivelati ulteriori dettagli. Dettagli che invece arrivano da Jason Schreier di Kotaku, che ha sottolineato due nomi di assoluto valore al lavoro sul progetto in questione.

"Proprio mentre i fan di Fallout sono rimasti scottati da Fallout 76, Obsidian sta per annunciare un nuovo gioco da due dei creatori dei Fallout originali: Tim Cain e Leonard Boyarsky. E ovviamente Obsidian ha realizzato quello che potrebbe essere il Fallout più amato, New Vegas".

1
2

Mentre si hanno conferme piuttosto decise sul fatto che si tratterà di una nuova IP, altre informazioni non sono altrettanto certe ma comunque interessanti. Si parla dell'assenza di microtransazioni, di un gioco che sarà in terza persona e proporrà un mondo molto reattivo e il senso dell'umorismo tipico del team e di un'opera che avrà ambizioni da tripla A ma che allo stesso tempo cercherà di essere più contenuto in termini di grandezza e budget (come già detto, in linea con la via di Hellblade).

Un RPG sci-fi di Obsidian multipiattaforma (a meno di sorprese) e creato da due veterani a cui dobbiamo i primi Fallout. Le premesse sono sicuramente interessanti non credete? Cosa pensate di questo annuncio previsto per i The Game Awards?

Vai ai commenti (3)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Project x Cloud - prova

Abbiamo testato il servizio di cloud gaming di Microsoft!

ArticoloGamescom 2077: Cyberpunk 2077, così si costruisce Night City - intervista

Kendal Husband, level designer di CD Projekt, ci racconta come si creano i mondi di gioco.

Articoli correlati...

ArticoloGamescom 2077: Cyberpunk 2077, così si costruisce Night City - intervista

Kendal Husband, level designer di CD Projekt, ci racconta come si creano i mondi di gioco.

Ghostrunner: il nuovo action in salsa cyberpunk si mostra in un nuovo filmato di gioco

Caliamoci nei panni di un cyber-guerriero in un nuovo action in prima persona.

Oggi è il compleanno di Hideo Kojima

Il Game Designer compie 56 anni.

Uno scatto svela l'interfaccia di Google Stadia

La Gamescom 2019 rivela interessanti dettagli.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza