Il CES 2019 è stato un evento pieno di sorprese per gli utenti PC, grazie ad una serie di nuovi prodotti annunciati. Può essere problematico tenere traccia di tutto e, pertanto, abbiamo pensato di raggruppare tutti gli annunci principali in articoli dedicati. In quello che state per leggere troverete un primo sguardo ai più interessanti monitor da gaming rivelati durante lo show di quest'anno.

La nostra selezione include il primo monitor da gaming di Razer, un trio di eccezionali display ROG Strix di Asus, il primo Big Format Gaming Display e due esaltanti pannelli appartenenti al nuovo brand Elite di ViewSonic.

Non abbiamo ancora avuto modo di testare approfonditamente i monitor presentati in questa lista ma potete stare sicuri che cercheremo di valutare questi nuovi prodotti nel più breve tempo possibile in modo di confrontarli con l'elenco corrente dei migliori monitor da gaming presenti sul mercato. Senza ulteriori indugi, ecco tutto quello che dovete sapere.

Razer Raptor

razer_raptor

Razer è entrata a gamba tesa in un altra categoria di prodotti, al CES 2019, con l'annuncio del Razer Raptor, il primo monitor da gaming della compagnia. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, l'azienda ha scelto una configurazione abbastanza comune: un display IPS da 27 pollici con risoluzione 2560x1440 e con un refresh rate a 144Hz. Si tratta di un passo in avanti sia sotto il profilo della risoluzione che sotto quello del refresh rate, superando lo standard dei 1080p a 60Hz, che lo rende una scelta interessante per molti utenti.

Il monitor, inoltre, supporta il FreeSync, è idoneo alle specifiche entry-level HDR400 e può visualizzare in mirror un Razer Phone 2 tramite USB-C ma è il design il vero plus che lo fa spiccare nel mucchio delle alternative. Razer, infatti, ha incluso una striscia luminosa RGB compatibile con Chroma sulla parte frontale, fornisce cavi illuminati al neon verde e ha montato il monitor su uno stand super-stiloso che ci ricorda un laptop aperto. Il Raptor sarà disponibile nel corso dell'anno in nord-america al prezzo di circa 700$.

Asus ROG Strix XG438Q, XG49VQ e XG32VQ

asus_rog_strix

Asus, dal canto suo, ha annunciato tre monitor ROG Strix al CES di quest'anno, tutti dotati di display VA con un eccellente contrasto, supporto al FreeSync 2 e agli standard DisplayHDR.

Il primo è l'XG438Q, un monitor da 43 pollici con risoluzione 4K e un refresh rate a 120Hz. Si tratta di uno dei primi schermi in 4K con frequenza di aggiornamento superiore ai 60Hz ed è anche idoneo alle specifiche DisplayHDR 600, riproducendo accuratamente il 90% del gamma di colori DCI P3. Questo monitor verrà immesso sul mercato durante la primavera ma non abbiamo ancora una data specifica o un range di prezzo.

Se, invece, preferite un display ultra-wide, Asus ha pensato per voi l'XG49VQ. Quest'ultimo è un monitor da 49 pollici con rapporto d'aspetto 32:9 e risoluzione 3840x1080, simile al Samsung CHG90. Tuttavia, Samsung (e altre aziende) ha annunciato i successori di quel monitor con risoluzione 5120x1440, rendendo il nuovo prodotto di Asus un'alternativa più semplice nell'utilizzo ma con definizione minore. L'XG49VQ è dotato di un refresh rate a 144Hz e supporta gli standard DisplayHDR 400 e FreeSync 2. Esattamente come il primo monitor di questa lista, inoltre, il pannello VA visualizza il 90% dei colori del gamma DCI P3 e verrà rilasciato questo mese ad un prezzo ancora da annunciare.

Chiude il trittico l'XG32VQ, uno schermo da 31.5 pollici con risoluzione 1440p e frequenza di aggiornamento a 144Hz: un'alternativa più grande rispetto al Razer Raptor. È idoneo agli standard DisplayHDR 400 ma riesce a gestire il 94% dei colori del gamma DCI P3 e verrà anch'esso lanciato durante il mese di gennaio. Anche in questo caso, tuttavia, il prezzo deve ancora essere annunciato.

HP Omen X 65 Emperium

bfgd

L'Omen X Emperium è il primo Big Format Gaming Display (BFGD) ad essere disponibile per il pre-order dopo l'annuncio da parte di Nvidia al CES dello scorso anno. Per ricapitolare, le specifiche dei BFGD parlano di uno schermo da 65 pollici con risoluzione 4K e refresh rate a 144Hz con pieno supporto al G-Sync e all'HDR. L'Omen X Emperium è inoltre dotato di un Nvidia Shield incorporato che garantisce l'accesso alle app Android, all'Assistente Vocale di Google e, in alcuni modelli, è anche dotato di una soundbar integrata.

Questo incredibile display da gaming dalle grandi dimensioni, però, sarà accompagnato da un prezzo tutt'altro che economico. L'Omen X Emperium, infatti, arriverà sul mercato a febbraio con un cartellino di circa 5.000$, in linea con il prezzo stimato dei BFGD di Acer e Asus. Sarà interessante confrontare questi schermi con gli OLED di LG previsti per il 2019 che dovrebbero garantire anch'essi un basso input lag e alte frequenze di aggiornamento (anche se, va detto, dovrebbero essere 120Hz, al contrario dei 144 offerti dai BFGD). Questi interessantissimi monitor, infine, dovrebbero supportare anche il FreeSync delle schede grafiche di Nvidia GeForce.

ViewSonic Elite XG240R e XG350R-C

viewsonic

ViewSonic ha annunciato il suo sotto-brand per il gaming chiamato “Elite” durante il CES, presentando due nuovi modelli per fasce di prezzo molto differenti. L'XG240R è concepito per essere un'opzione budget aggressiva con un pannello da 24 pollici 1080p TN, con supporto ai 144Hz e al FreeSync. La gamma Elite offre anche un look molto più “da gamer” rispetto ai precedenti prodotti di ViewSonic e supporterà la sincronizzazione RGB con i prodotti Thermaltake, Razer Chroma e Cooler Master. L'Elite XG240R è disponibile ora al prezzo di circa 273$.

Dall'altro lato della medaglia troviamo l'XG350R-C, un monitor VA da 35 pollici ultra-wide curvo con risoluzione 3440x1440. Questo display FreeSync supporta anche lo standard HDR10 che potrebbe renderlo un'ottima scelta per i fan del gaming e dei video in HDR. L'XG350R-C ha un refresh rate di 100Hz, tipico per uno schermo di queste dimensioni e con questa risoluzione ma è comunque un buon passo avanti rispetto ai 60Hz standard. L'XG350R-C sarà immesso sul mercato nel mese di gennaio al prezzo di 789$.

Lenovo Y44w Gaming Monitor

y44

I nuovi laptop Legion di Lenovo saranno accompagnati dal primo monitor da gaming della compagnia. L'Y44w Gaming Monitor è dotato di un pannello ultra-wide da 43 pollici con un inusuale rapporto d'aspetto 32:10 (è un po' più alto rispetto ai 32:9 resi popolari dal Samsung CHG90. La risoluzione è di 3840x1200, metà del 4K, ha una frequenza di aggiornamento di 144Hz e offre supporto al FreeSync 2. Ovviamente, viene garantito anche il supporto agli input picture-in-picture per sfruttare al massimo l'incredibile ampiezza del pannello. L'Y44w debutterà ad aprile con il notevole prezzo di 1.200$, relativamente alto anche per un monitor a 49 pollici.

Riguardo l'autore

Will Judd

Will Judd

Senior Staff Writer, Digital Foundry

A bizarre British-American hybrid, Will turns caffeine into technology articles through a little-known process called 'writing'. His favourite games are Counter-Strike, StarCraft and Fallout 2.

Altri articoli da Will Judd

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti