WWE 2K20 è talmente buggato che Sony sta offrendo rimborsi su PS4

Intanto il team di sviluppo promette di correggere i pesanti bug del gioco.

WWE 2K20 è stato pubblicato da pochi giorni, ma già il web è pieno di immagini e video che mostrano come il gioco sia pieno zeppo di bug. Dalla creazione del personaggio ai combattimenti non c'è una parte che non sia affetta da gravi problemi grafici e altro. Nonostante gli sviluppatori abbiano annunciato di essere al lavoro per correggere al più presto i vari bug, c'è chi ha deciso di rimborsare i giocatori.

Sony infatti, per la versione PlayStation 4, offre rimborsi ai fan insoddisfatti, che segnalano ad esempio la mancanza di oggetti nell'edizione da collezione, funzionalità di gioco interrotte e bug grafici. Tuttavia, mentre molti giocatori hanno dimostrato di aver ricevuto rimborsi, altri non hanno avuto successo a causa della regola di rimborso entro 14 giorni di Sony.

"Stiamo ascoltando attentamente i feedback della community di WWE 2K20 e siamo consapevoli delle preoccupazioni che alcuni giocatori stanno segnalando" ha dichiarato 2K alla fine della scorsa settimana. "Stiamo lavorando duramente per indagare su questi problemi e risolverli come necessario. Ci aspettiamo di avere una patch pronta nelle prossime due settimane, con altre che seguiranno. Restate sintonizzati sui canali dei social media WWEGames per ulteriori informazioni."

Vi ricordiamo che WWE 2K20 è disponibile per PC, Xbox One e PlayStation 4. Avete acquistato il gioco? Se sì, avete trovato anche voi dei bug degni di nota? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Eurogamer.net

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza