Call of Duty: Modern Warfare ed Overwatch tra i giochi interessati dagli attacchi DDoS: Blizzard sta investigando

Sembra che la situazione non sia ancora rientrata.

Blizzard e Battle.net stanno riscontrando problemi con i server e lunghe code che interessano una varietà di giochi, come Call of Duty: Modern Warfare e Overwatch. Sembrerebbe che i server Blizzard stiano gestendo un pesante attacco DDoS e abbiano problemi a connettere i giocatori ai loro giochi.

Le pagine Twitter di Blizzard hanno fatto riferimento agli attacchi, ma non sanno per quanto tempo potrebbero durare. Poiché questi attacchi sono recenti e ancora in corso, dovremo aspettare per avere maggiori dettagli. Speriamo che, a causa delle attuali raccomandazioni sul distanziamento sociale e sull'auto-quarantena per aiutare a gestire il coronavirus, questi attacchi non continuino per molto più tempo.

Durante l'attesa, se giocate su PC, potete fare un salto all'interno di Epic Games Store: a partire da oggi infatti fino al 26 marzo, sia Watch Dogs che The Stanley Parable sono i titoli che il sito mette a disposizione gratuitamente per tutti.

Attualmente non ci sono ancora aggiornamenti: rimanete sintonizzati con noi per ulteriori dettagli che Blizzard condividerà con i giocatori.

Fonte: Gamepur

Contenuti correlati o recenti

PS5 tornerà disponibile da GameStop in Italia la prossima settimana

La catena distribuirà la console a tutti coloro che hanno una 'prenotazione D3'.

PS5: uno splendido DualSense personalizzato è stato regalato ai dipendenti PlayStation

Il 'PS5 Launch Team' ha a disposizione un controller che non può essere acquistato.

Microsoft ha un brevetto per creare IA e chatbot che imitano persone defunte

Un modo totalmente nuovo per ricordare i propri cari che non ci sono più.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza