Steam a breve potrebbe impedire di scaricare le vecchie build dei giochi

AGGIORNAMENTO: arriva la risposta di Valve.

AGGIORNAMENTO: Dopo che questa notizia ha cominciato a circolare, Valve ha deciso di chiarire la situazione. "In realtà non abbiamo intenzione di disabilitare il download di vecchie build" si legge su VG247. "Quello su cui stiamo lavorando è un approccio alla gestione dei casi limite che coinvolgono contenuti non di proprietà e aiutare i partner a rimuovere più facilmente le build che devono essere rimosse per questioni come problemi di copyright. Avremo altro da condividere su quel lavoro quando verrà lanciato".

NEWS ORIGINALE: L'ultima beta di Steam sembra portare un grosso cambiamento per lo store Valve: sembra infatti che siano stati aggiunte ulteriori verifiche per il client e su una serie di dettagli fondamentali su videogame e applicazioni.

Questo procedimento sembra funzionare abbinando l'app ID, il depot ID, il manifest ID, nome e password con le ultime informazioni e aggiornamenti del gioco stesso. Se in tutto questo viene rilevata un'incongruenza, Steam impedisce il download. Chi può essere colpito da queste nuove verifiche? Solitamente modder e speedrunner, normalmente utilizzano vecchie build o per questioni di stabilità o per funzioni rimosse col passare del tempo. In ogni caso, non è ancora chiaro se questo nuovo sistema si applicherà su tutti i titoli o se sarà semplicemente un nuovo strumento distribuito dagli sviluppatori.

Dunque, le vecchie build sarebbero a disposizione solo degli sviluppatori, ma se avete seguito le vicende di Valve, questo espediente non è nuovo di pacca: già l'anno scorso, su Steam c'era un nuovo sistema di verifica simile ma riferito solo localmente nel client. Su questi aggiornamenti, è intervenuto Pavel Djundik di SteamDB:

"Dal momento che Steam non ha quasi mai cancellato le vecchie build dai propri server, ha permesso ai clienti di ottenere legalmente queste build di giochi precedenti. Questa funzionalità 'non documentata' di Steam può essere vista come un aspetto negativo da parte di sviluppatori ed editori, specialmente quando potrebbe essere utilizzata per scaricare build pre-release se si dispone di un ID manifest di queste build".

steam_apertura

"Non è inaudito che le persone siano state in grado di acquisire build prive di Denuvo perché uno sviluppatore non ha caricato un eseguibile con esso prima dell'uscita del gioco. Anche i giochi di Valve sono stati interessati da questo, in cui i contenuti/file di sviluppo rimossi erano ancora presente nelle build pre-release."

Fonte: vg247.com

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Marcello Ribuffo

Marcello Ribuffo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza