Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Google e intelligenza artificiale: 'stanno creando Dio' avvisa un ex dirigente

Per Mo Gawdat, ex Chief Business Officer di Google 'l'umanità è a rischio'.

Attraverso un'intervista, un ex dirigente di Google ha affermato che l'intelligenza artificiale potrebbe diventare una "grave minaccia per l'umanità". Mo Gawdat che è stato ex Chief Business Officer per Google, ha mosso un avvertimento in una nuova intervista con The Times.

Nell'articolo si legge che Gawdat crede che l'intelligenza artificiale generale, il tipo di IA senziente vista in diversi film sci-fi sia inevitabile e che una volta che sarà qui, l'umanità potrebbe trovarsi a dover affrontare un'apocalisse provocata da macchine simili a divinità. Nell'intervista Gawdat afferma di aver avuto questa illuminazione mentre lavorava all'intelligenza artificiale di Google X, in particolare durante la costruzione di bracci robotici in grado di raccogliere una pallina.

Dopo un po' di tempo, Gawdat ha dichiarato che uno dei bracci che ha afferrato la palla sembrava tenerla sollevata verso i ricercatori, come se volesse mostrare il suo risultato. "E all'improvviso mi sono reso conto che tutto questo è spaventoso. Sono rimasto completamente atterrito. La realtà è che stiamo creando Dio".

L'opinione di Mo Gawdat è comune a diverse persone che lavorano nell'industria tecnologica, tra gli altri anche Elon Musk ha espresso il suo parere a riguardo. Tuttavia l'intelligenza artificiale al giorno d'oggi viene impiegata in diversi campi e senza dubbio ha portato ad un'evoluzione, soprattutto nella ricerca.

Fonte: Futurism

A proposito dell'autore

Claudia Marchetto

Contributor

Commenti