Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Candy Crush Saga sfonda il muro del mezzo miliardo di downolad

La sua forza? I molti dispositivi che lo supportano.

King, la società che sviluppa il popolarissimo Candy Crush Saga, ha rivelato che ad un anno dal lancio sugli smartphone il suo titlo è stato scaricato cinquecento milioni di volte, e che 150 miliardi di partite sono state giocate ad oggi.

"Il fatto che lo si possa giocare su un vasto numero di dispositivi diversi e continuare la tua avventura da un'altra piattaforma sono fattori importanti", afferma Tommy Palm di King al The Telegraph.

"Poi c'è l'aspetto social", continua, "perché i giochi sono sempre stati social, ma con i recenti avanzamenti tecnologici la gente accetta più volentieri che i loro amici siano all'interno del gioco e possano vedere chi altri lo sta giocando".

È stato poi rivelato che 1 utente di Facebook su 23 è fan del gioco, e che di tutti i giocatori che hanno raggiunto il livello massimo, il 60% non ha speso moneta reale per farlo.

"Alla King abbiamo deciso di essere certi che il titolo potesse essere giocato dall'inizio alla fine senza bloccare un giocatore senza che questi potesse procedere. È una fattore che riguarda molto il trovare un buon bilanciamento fra l'assere generosi e allo stesso tempo avere oggetti all'interno del gioco che abbia un senso comprare", conclude Palm.

Taggato come
A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Tabai

Matteo Tabai

Contributor

È un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrà, vedrà.

Commenti