Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Gabe Newell spiega l'assenza di sviluppi su Half-Life 3

Valve è cambiata molto dalla creazione della serie.

Gabe Newell ha regalato al Washington Post una delle sue rare dichiarazioni su Half-Life 3.

"Quando abbiamo iniziato, eravamo una compagnia di giochi focalizzata su esperienze single-player", ha spiegato, come riporta Gamespot, il fondatore di Valve. "Avremmo potuto avere molto successo semplicemente facendo un sequel dopo l'altro di Half-Life".

E invece la Valve di oggi è molto diversa, concentrata sul multiplayer e sui servizi. Una strada che Newell difende con fierezza e con la forza dei numeri, che assegnano a Steam l'incredibile numero di 65 milioni di utenti registrati.

Quanto ad Half-Life 3, infine, Gabe ha precisato che la sua realizzazione è sempre in cima alla lista delle cose da fare ma che al momento rimane tutto da decidere e concretizzare.

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti