Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Il gameplay di Hunt: Showdown si mostra in un diario di sviluppo

Vediamolo assieme.

Nonostante i problemi finanziari che ha dovuto affrontare Crytek negli ultimi anni ed un cambio di nome (e di direzione) abbastanza importante, Hunt: Showdown (qui la nostra anteprima) è ancora vivo e vegeto, e come riporta PC Gamer si mostra in un video diario commentato dagli sviluppatori.

Come spiega il team, il cuore del gameplay risiede nel braccare i mostri demoniaci a cui diamo la caccia, scovando le tracce lasciate qua e là per poi trovarli, sconfiggerli ed infine bandirli dal mondo di gioco. Ma non è assolutamente finita qui: a dare la caccia alla nostra preda ci saranno anche altri giocatori, interessati al bottino almeno quanto noi.

Come spiega l'addetto al level design Chris Auty sarà possibile infatti rimanere nascosti per l'intera partita e lasciare che qualche altro team faccia il lavoro sporco, per poi prenderli d'assalto e rubare la ricompensa. Come si evince dal video, durante le partite la tensione è costante e palpabile, e ci aspettiamo molto da Hunt: Showdown in termini di esperienza di gioco.

E voi cosa ne pensate? Vi piace il nuovo gioco di Crytek?

A proposito dell'autore

Avatar di Marco Brigato

Marco Brigato

Contributor

Appassionato di lettura e videogiochi, i suoi generi preferiti sono il distopico e lo sci-fi. Adora gli open world ma è convinto che niente possa raccontare una storia meglio di una precisa ed ispirata "narrativa su binari". Se potesse, investirebbe miliardi nella VR; nemico naturale del salmone e delle password.

Commenti