Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Lo sviluppatore di Borderlands: The Pre-Sequel chiude i battenti

I membri di 2K Australia perdono il proprio lavoro.

Anche se la serie di Borderlands è stata creata da Gearbox Software, Borderlands: The Pre-Sequel è stato sviluppato da un team interno di 2K, 2K Australia.

Nelle scorse ore una fonte anonima aveva confermato a Kotaku Australia che lo studio era stato ufficialmente chiuso da 2K rivelando che tutti gli sviluppatori si trovavano, almeno momentaneamente, senza lavoro.

Questa notizia è stata successivamente confermata da 2K che ha commentato in questo modo la chiusura dello studio:

"Possiamo confermare che stiamo procedendo alla chiusura di 2K Australia al fine di migliorare i costi di sviluppo e gestire al meglio la nostra organizzazione interna. Siamo grati al lavoro dello studio e stiamo lavorando per trovare una posizione a tutto il personale che è stato coinvolto dalla chiusura."

Sicuramente è una notizia negativa per tutti gli sviluppatori del team ma anche per l'intero panorama videoludico del Paese dato che 2K Australia era l'ultimo team che lavorava su progetti tripla A presente sul territorio australiano.

A proposito dell'autore

Avatar di Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Contributor

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Commenti

More News

Ultimi Articoli