Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Roundup Giochi Scaricabili

Hypership! DeathSpank! Defence! Robox! TerRover!

Hypership Out Of Control!

  • Xbox Live Indie Games / 80 Microsoft Point

Non capita spesso, ma a volte i miei sforzi vengono ripagati. Dopo aver speso ore esplorando i profondi abissi Indie di Xbox Live fischiettando vecchie canzoni, cominci a pensare che sia tutta una messa in scena per nascondere un test psicologico. Ti giri di scatto in cerca di telecamere nascoste, controlli che non ci sia una microspia sotto il cuscino e abbassi le tapparelle con aria minacciosa. È in momenti come questi che metti su "Don't stop believing" e ti illudi di essere ancora negli anni '80.

E proprio negli anni '80 siamo finiti, almeno secondo i grafici di Infused Games. Inseriamo dunque le nostre 200 lire immaginarie, lasciando che la mente vaghi libera per le praterie a otto bit, dove l'erba è verde e le ragazze sono carine.

Come insegnano i vecchi sparatutto da bar, Hypership Out Of Control è stato creato cercando di mantenere un gameplay semplice e tremendamente difficile da mollare una volta iniziata una partita. Non vi sparerà contro un impenetrabile inferno di proiettili, ma dovrete comunque valutare attentamente i vostri spostamenti per evitare che la vostra astronave si trasformi in una brutta macchia su un muro.

Hypership Out Of Control

Vista l'impossibilità di far rallentare la vostra navicella, l'obiettivo di arrivare sani e salvi sarà sempre più difficile da raggiungere, mentre le imprevedibili conformazioni dello scenario arrivano a velocità folle contro la vostra povera scatola di latta. Qua e là potreste imbattervi in potenziamenti e monete, e volendo il vostro arsenale potrà distruggere tutto quello che si trova sulla vostra strada, ma su ogni mossa pesa il costante rischio di una morte istantanea.

Infettato col famoso virus "una sola poi basta", dotato di varie modalità di gioco e di una classifica online, Hypership vi farà vivere momenti felici nella preistoria dei videogiochi, al costo di soli 80 punti. Non dargli un'occhiata sarebbe un gesto veramente scortese.

9/10

DeathSpank: Thongs Of Virtue

  • Xbox Live Arcade / 1200 Microsoft Points (£9.99)
  • PSN (PS3) / €12.99

Un sequel? Di già? Beh, non proprio. Avendo capito che il progetto DeathSpank era troppo corposo per un gioco in digital delivery, Hothead ha deciso di tagliare in due sostanziose porzioni il suo titolo di punta.

Descritto dal game designer, un certo Ron Gilbert, come "il secondo e terzo capitolo", Thongs Of Virtue riparte da dove si era fermato Deathspank, e non si discosta un attimo da quel ripetitivo mix di combattimenti in stile Diablo e avventure alla "recupera l'oggetto X" che caratterizzavano il primo capitolo.

DeathSpank: Thongs Of Virtue

Qualche novità c'è, ad essere sinceri: verrete dotati di fucili, i combattimenti con i boss saranno molto più belli e curati e l'ambientazione sarà ispirata al Signore degli Anelli, ma per il resto Thongs Of Virtue è la semplice continuazione del suo predecessore. Per quelli tra di voi che hanno apprezzato il primo capitolo, questa non può che essere una buona cosa, ma per gli altri?

Ad alzare il voto di un punticino ci pensano gli eccellenti dialoghi e una direzione artistica assai ispirata. Forse alcune delle gag sono umorismo da due soldi, ma i tocchi di classe del buon vecchio Gilbert rendono l'esperienza comunque piacevole.

A piccole dosi DeathSpank è un divertente quanto trascurabile passatempo. Speriamo che Gilbert trovi terreno più fertile per il suo talento in Doublefine

7/10

Scopri come lavoriamo alle recensioni leggendo la nostra review policy.

A proposito dell'autore
Avatar di Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Contributor

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Commenti