Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Yamauchi si scusa per il rinvio di GT5

Si accettano scommesse.

Diciamoci la verità, sembra di esser tornati al Medioevo di PlayStation 3, quel periodo oscuro nella storia del monolite in cui Sony annunciava i giochi, quindi li rinviava per poi annunciarli ancora, e infine li rinviava definitivamente. Qualche esempio? MGS4 e Killzone 2. E adesso Gran Turismo 5.

Secondo quanto dichiarato da Yamauchi via Twitter (traduzione di Kotaku), comunque, Polyphony ha bisogno di un po' di tempo extra per risolvere alcuni problemi.

"Ci scusiamo per il rinvio", ha esordito il boss di Polyphony Digital. "Ci è servito altro tempo per risolvere alcuni problemi, il sistema del gioco è complesso. Mi dispiace realmente. Lo sappiamo, è inaccettabile... aspettate ancora un po'".

L'annuncio è delle scorse ore, e anche se apparentemente dovrebbe rinviare Gran Turismo 5 solo di qualche settimana, la pazienza degli appassionati della serie comincia oramai a essere agli sgoccioli.

Sempre su Twitter (via Andriasang), Yamauchi ha spiegato che non dovremo attendere fino al 2011 per vedere GT5 nei negozi.

Commenti