Volition apprezzerebbe l'uso di codici seriali su console

"Nuove" idee nella lotta contro l'usato.

L'idea che la prossima Xbox possa ostacolare l'utilizzo di giochi usati piace molto a Jameson Durall, il design director di Volition.

"Microsoft già possiede il sistema per farlo", ha spiegato Durall in un articolo apparso su #AltDevBlogADay, "deve soltanto usare il modello dei codici per associare un gioco al tuo account Xbox Live".

"Prestare il gioco ad un amico potrebbe essere un problema, ma forse potrebbero implementare qualcosa di simile a quanto fatto da Amazon con i suoi Kindle Books. La licenza del gioco potrebbe essere trasferita per un periodo di tempo ad un'altra gamertag e il possessore originale non potrebbe giocare durante quel periodo".

"Sono un fan delle compagnie di noleggio perché comprano copie del gioco in modo da noleggiarle e, se qualcuno apprezza il gioco, c'è una possibilità che questi lo comprino. Microsoft potrebbe implementare un suo sistema di noleggio, potrebbe dare un codice per attivare il gioco per X giorni e farsi pagare una piccola somma".

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Google Stadia: per giocare su TV avrete bisogno anche di uno Stadia Controller

In futuro verranno invece implementati anche gli altri controller.

DC Universe Online per Nintendo Switch ha una data di uscita

Il free to play a tema DC sbarca su Switch.

Sembra che molto presto Anthem riceverà i tanto richiesti Cataclisma

BioWare assicura però che gli strani tentacoli avvistati non fanno parte dell'aggiornamento.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza