Il nuovo boss di THQ rinnova l'impegno su Darksiders II

Jason Rubin chiarisce il fraintendimento.

Il nuovo presidente di THQ, Jason Rubin, ha chiarito una situazione scatenatasi su internet dopo il fraintendimento di alcune sue dichiarazioni. Il discorso ruota attorno al franchise di Darksiders e al suo presunto scarso entusiasmo al riguardo.

Sul sito ufficiale del gioco, Rubin ha spiegato che un virgolettato da una sua recente intervista rilasciata a The Verge è stato "riportato fuori dal suo contesto".

"Il virgolettato lasciava intendere che io non fossi entusiasta dell'universo di Darksiders e che THQ avesse deciso di non continuare il franchise di Darksiders. Il che, molto semplicemente, è falso", ha scritto.

"Il mio virgolettato 'Posso spingere il team a realizzare altri titoli interessanti' era inserito in un contesto ben preciso, visto che vorrei avere vari team, tra cui questo talentuoso studio, al lavoro su nuove IP originali, il tutto continuando a supportare Darksiders".

"Ho apprezzato il primo episodio della serie e uno dei miei primi tweet come presidente di THQ è stato 'La parte migliore del mio nuovo lavoro in THQ? Una versione giocabile di Darksiders 2 spunta all'improvviso sulla mia scrivania...@thq'".

È già disponibile la guida completa di Darksiders II di Eurogamer.it, che verrà costantemente aggiornata con trucchi, strategie, il walkthrough completo scritto e in video del gioco.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza