Square Enix si scusa per i problemi di Final Fantasy VII PC

Un lancio... turbolento.

Square Enix si č scusata per i problemi che hanno afflitto il lancio di Final Fantasy VII per PC.

Alcuni giocatori non sono stati in grado di attivare e giocare il titolo, mentre altri non hanno addirittura ricevuto la loro chiave d'attivazione acquistata sullo store dell'editore.

Per questi problemi, che hanno afflitto "un piccolo numero di persone", il publisher nipponico ha chiesto scusa sul suo blog ufficiale e rimandato a ulteriori aggiornamenti "quando la questione sarā risolta e se ci sarā qualche azione che dovrete intraprendere".

"Vi chiediamo di inviare la vostra chiave d'attivazione e link di download, e se volete richiedere un rimborso contattate per favore il servizio clienti".

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Persona 5 Royal sta per arrivare su PS4

Pubblicato un nuovo trailer con i commenti della stampa specializzata.

Le copie fisiche di Final Fantasy VII Remake arriveranno prima in Europa e Australia a causa del Coronavirus

Square Enix ha deciso di spedire le copie in anticipo per evitare i possibili ritardi causati dalla pandemia.

Wasteland 3 prende a piene mani da The Outer Worlds per i dialoghi

Il frutto della collaborazione tra gli studi della famiglia Xbox Game Studios.

NieR: Automata Become as Gods Edition in arrivo su Xbox Game Pass per console

Il titolo di PlatinumGames sarā presto aggiunto al servizio di Microsoft.

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza