Xbox One: rivoluzione in arrivo per gli indie (update)

Microsoft conferma l'auto-pubblicazione su Xbox Live.

AGGIORNAMENTO: Microsoft ha confermato il report di Game Informer, spiegando che alla Gamescom avremo tutti i dettagli sulla sua nuova strategia per lo sviluppo indipendente.

"La nostra visione è che tutti possono essere dei creatori", ha spiegato Mark Whitten in una nota inviata ad Engadget. "Che ogni Xbox One può essere utilizzata per lo sviluppo. Che ogni gioco ed esperienza può sfruttare tutte le funzionalità di Xbox One e di Xbox Live. Questo significa auto-pubblicazione. Questo significa Kinect, il cloud, gli achievement".

"Avremo altri dettagli sul programma e sulle tempistiche alla Gamescom in agosto".

NEWS ORIGINALE: Microsoft sarebbe in procinto di rivedere le proprie posizioni in materia di sviluppo indipendente, stando alle ultime voci di corridoio raccolte da Game Informer.

La nuova politica del colosso di Redmond permetterebbe agli sviluppatori indie di auto-pubblicare su Xbox Live i propri titoli, senza più dover ricorrere alle (talvolta) esose collaborazioni con i publisher, e di scegliere impostare in piena autonomia data di lancio e prezzo.

Il processo di certificazione verrebbe snellito per somigliare a quello di iTunes, con tempistiche di approvazione di circa quattordici giorni per ciascun titolo e un check meno complesso, che andrebbe a toccare soltanto bug significativi e violazioni dei termini di servizio.

Infine, un massimo di 25.000 Xbox One a lancio potrebbe essere convertito in console debug via software: questo renderebbe la piattaforma ideale per un nuovo processo di beta testing più vicino a quanto già visto su PC e meno dispendioso per i developer indipendenti.

Vai ai commenti (43)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (43)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza