Battlefield 4: Microsoft indaga sull'indisponibilitÓ di Second Assault per Xbox One

Anche EA ammette il problema.

1

Problemi per Battlefield 4 e il suo DLC Second Assault, ancora non disponibile per Xbox One. Nelle intenzioni originali avrebbe già dovuto essere scaricabile, oltretutto in esclusiva temporanea, per la console Microsoft.

Come leggiamo dai colleghi di Eurogamer.net, l'azienda di Redmond sarebbe ben consapevole del problema e starebbe lavorando per risolverlo. Ciò non ha però impedito ad un nutrito gruppo di utenti contrariati di aprire una discussione sul forum ufficiale del gioco, auspicando una risoluzione da parte di EA e DICE.

EA dal canto suo, fa sapere di essere anch'essa al lavoro con Microsoft per risolvere la questione. Sempre stando a quello che leggiamo su EG.net, inoltre, una soluzione potrebbe anche arrivare fra più di una settimana, cosa che metterebbe a rischio l'esclusività del DLC per gli utenti Xbox One. Ricordiamo infatti che Second Assault avrebbe dovuto rimanere ad appannaggio dell'utenza Xbox One per un periodo di 11 giorni.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Matteo Tabai

Matteo Tabai

Redattore

╚ un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrÓ, vedrÓ.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza