Il boss di Halo 5 Frank O'Connor dice basta agli insider

"Rompere embargo non fare profezie".

Frank O'Connor, responsabile di 343 Industries e dello sviluppo di Halo 5: Guardians, si è schierato apertamente contro gli insider e i loro leak, una vera e propria moda negli ultimi mesi.

"Rompere gli embarghi non è fare profezie", ha spiegato O'Connor in una dura invettiva pubblicata su NeoGaf (via VG247), in risposta ad un utente che definiva tali insider 'profeti'. "E non richiede neppure alcuna skill o intuito particolare".

L'insider "senza dubbio prende o riceve informazioni e le divulga, illegalmente e spesso erroneamente. E non lo fa per qualche nobile causa, ma solo per avere attenzione".

"Questo non è profetizzare, o persino importante. È noioso".

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza