Techland chiarisce la situazione sul frame rate di Dying Light su console

"Le cose possono ancora cambiare".

Dopo la dichiarazione di ieri, secondo la quale Dying Light avrebbe avuto un frame rate di 30fps su PS4, nonostante gli sviluppatori avessero detto di puntare ai 60fps, Techland chiarisce la situazione in comunicato inviato al sito Gamespot.

"1080p/30fps è quello che abbiamo al momento, è costante ed è ciò che siamo sicuri di poter offrire nel prodotto finale" si legge, "Ma stiamo ancora lavorando, e nonostante manchino non più di due settimane, le cose possono ancora cambiare".

Se entrambe le console potranno contare sui 1080p/30fps, non è ancora chiaro: "Troppo presto per dirlo, ma stiamo cercando di spremere tutto ciò che possiamo da entrambe le console".

Vai ai commenti (10)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera et, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza