Final Fantasy VII: il remake era in sviluppo ancor prima dell'annuncio del porting per PS4

Lo rivela Tetsuya Nomura, direttore del progetto.

Il director Tetsuya Nomura ha rivelato che il remake di Final Fantasy VII era in sviluppo ancor prima dell'annuncio del porting da PC a PlayStation 4, la cui uscita è stata recentemente rinviata all'inverno.

Nomura ha dichiarato che si augura un boost delle vendite di PS4 grazie a questo remake, in ragione del fatto che la console non sta ottenendo il successo sperato in patria.

Il producer ha poi rivelato che questa nuova versione di Final Fantasy VII era stata più volte presa in considerazione e poi accantonata: "a volte pensavamo di farcela, altre no".

Nomura, infine, ha dichiarato che i membri principali del team originale stanno lavorando al progetto (Kitase e Nojima) e si augura, vista l'età, di non dover lasciare il progetto a sviluppatori più giovani.

Il remake di Final Fantasy VII, lo ricordiamo, è in esclusiva temporale per PlayStation 4. Square Enix, nel frattempo, ha già aperto il sito ufficiale del progetto.

Fonte: Gematsu

Vai ai commenti (15)

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si č fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

CrossCode - recensione

Un RPG dentro a un MMO, in grafica 16-bit.

Final Fantasy 16 su PS5 sarā un'esclusiva temporale?

Secondo Jeff Grubb potrebbe arrivare dopo su Xbox Series X.

ArticoloCyberpunk 2077 - prova

Siete pronti, Samurai? Abbiamo una cittā da bruciare.

Commenti (15)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza