La potenza bruta di Xbox One X non è in dubbio. Il dubbio risiede soprattutto nel modo in cui questa potenza verrà sfruttata dagli sviluppatori e in particolare da quelli third-party. Si sfrutterà a pieno tutto il potenziale della console magari lavorando ancora di più su quella particolare versione o si scenderà a compromessi?

Johnny Galvatron, sviluppatore dell'interessante The Artful Escape (titolo che punta ai 4K e ai 60 fps su Xbox One X) ha espresso la propria opinione ai microfoni di Gaming Bolt e si è detto molto ottimista.

"Da quando ho visto il gioco girare a 4K sui dev kit di Xbox One X non riesco più a tornare indietro a qualcosa di "inferiore". Vedo gli sviluppatori sfruttare tutto il potenziale di Xbox One X. Penso che sarà utilizzato soprattutto per la dimensione delle texture, per gli effetti e per cose di questo tipo. Si può realizzare un grande gioco su Xbox One ma avrà un aspetto fantastico su One X".

Galvatron si dice quindi piuttosto ottimista ed è convinto che le potenzialità di Xbox One X non rimarranno solo sulla carta. Cosa ne pensate? Siete d'accordo o alcuni sviluppatori limiteranno in parte il proprio impegno sulla versione dedicata alla nuova piattaforma di Microsoft?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle