Super Mario Odyssey: Nintendo pensa già al seguito su Switch?

Il producer Yoshiaki Koizumi non si pone limiti.

Super Mario Odyssey è la nuova avventura del nostro idraulico preferito che finalmente approda oggi, 27 ottobre, su Nintendo Switch.

Nella giornata di ieri vi abbiamo proposto la nostra recensione e riportato alcuni dei voti assegnati dalla stampa internazionale e sembra proprio che il titolo sia stato molto apprezzato.

Proprio gli ottimi voti assegnati dalla stampa hanno alimentato le aspettative dei giocatori, quindi è lecito chiedersi se Nintendo stia già pensando a un possibile seguito di Super Mario Odyssey.

A tal proposito, come segnalato da Nintendolife, è intervenuto il producer Yoshiaki Koizumi, il quale ha affermato di non volersi porre limiti: la "consuetudine" vuole un solo titolo di Mario per ogni generazione (ad eccezione di quanto accaduto per Super Mario Galaxy e Super Mario Galaxy 2 per Wii), ma questa non è una regola scritta secondo Koizumi:

"Super Mario Odyssey non è ancora neppure uscito quindi è difficile dirlo a questo punto. Spero prima di tutto che sia un successo".

Continua: "Dal momento che il ciclo vitale di Nintendo Switch è ancora nelle battute iniziali, chissà cosa succederà? In passato forse c'è stato un solo titolo 3D per generazione di hardware, come media, ma non direi che questa sia una regola cui dobbiamo necessariamente attenerci".

super_mario_odyssey_1

Che ne dite?

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Tasomachi: Behind the Twilight - recensione

La città addormentata nel crepuscolo.

Earthblade è il nuovo videogioco dei creatori dell'incredibile Celeste

Extremely OK Games annuncia il suo nuovo progetto.

Oddworld Soulstorm - recensione

L'odissea di Abe è appena iniziata.

Kaze and the Wild Masks - recensione

A cosa serve un capolavoro quando hai il gioco di cui c'era disperatamente bisogno?

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza