Cinque anni fa, Gone Home è stato rilasciato su PC dallo sviluppatore indipendente The Fullbright Company. Il gioco ha letteralmente preso d'assalto la scena gaming, ricevendo ottime recensioni dalla critica. Il titolo, inoltre, ha senza dubbio il merito di aver dato un ruolo di primo piano al genere dei walking simulator.

Come segnala Dualshockers, per festeggiare questo anniversario, The Fullbright Company e Annapurna Interactive hanno stretto una partnership per annunciare che Gone Home è in arrivo anche su Nintendo Switch questo mese.

Il 23 agosto, Gone Home sarà disponibile sull'ibrida portatile di Nintendo. Questo non è un titolo graficamente esigente o tecnologicamente complesso, quindi la versione Nintendo Switch sarà alla pari con le altre versioni. Detto questo, la portabilità intrinseca di Switch aiuterà a distinguere questa versione di Gone Home. Il gioco è piuttosto breve e le persone saranno ora in grado di completarlo durante un viaggio o mentre si sta andando al lavoro.

Per quelli di voi che in qualche modo non hanno sentito parlare di Gone Home, la storia segue le vicende di una ragazza di nome Katie che torna a casa dopo essere stata all'estero. Una volta tornata, la protagonista scoprirà che nessuno è presente nella casa. I giocatori dovranno indagare sull'abitazione, scoprire di più sulla famiglia di Katie e su cosa ha spinto la sorella Samantha ad andarsene.

Gone Home è già disponibile su PC, Mac, Linux, PS4 e Xbox One, mentre arriverà su Nintendo Switch il 23 agosto.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.