Che ci crediate o no, Crackdown 3 sarà lanciato il prossimo febbraio, per cui l'attesa si fa sempre meno lunga e nel frattempo gli sviluppatori hanno pensato bene di fare il punto della situazione, elargendo dichiarazioni anche in merito a campagna, microtransazioni e sulle famigerate loot box.

Come riporta WCCFtech la modalità multiplayer del gioco "Wrecking Zone" sarà un 5v5 e consisterà in due modalità di gioco: in una dovremo collezionare delle targhette dai nemici abbattuti mentre nella seconda, una domination mode standard, i giocatori dovranno catturare e mantenere il controllo di zone della mappa per guadagnare punti.

WCCFcrackdown33

La campagna del gioco è ambientata nella corrotta città di Providence e si occuperà di infiltrazioni in una società con legami con un'organizzazione terroristica. Vedremo nove boss e tre fazioni in lotta.

Per quanto riguarda i piani post lancio, Joseph Staten di Microsoft ha dichiarato come il team non abbia ancora pensato al supporto post lancio, ma che di per certo non saranno introdotte né microtransazioni né loot box.

Crackdown 3 è atteso per il 15 febbraio 2019, su Xbox One e Windows 10.

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.