Borderlands 3: il CEO di Gearbox definisce "acido e seccato" il doppiatore originale di Claptrap

Randy Pitchford spiega perché David Eddings non farà parte del cast. 

Borderlands 3 si è trovato coinvolto in una polemica legata al personaggio di Claptrap e ora Randy Pitchford, CEO dello sviluppatore Gearbox Software, ha definito David Eddings, l'originale doppiatore del famoso robot, come "acido e seccato" in relazione alle notizie che non tornerà per il prossimo capitolo.

Tutto è iniziato quando lo stesso Eddings confermò su Twitter che non riprenderà il ruolo di Claptrap in Borderlands 3 dopo il grande evento reveal della scorsa settimana. Eddings ha affermato che si è trattato di una "questione di pagamento". L'attore ha doppiato Claptrap, un robot sarcastico e saggio, in tutti i precedenti giochi Borderlands quando era un dipendente di Gearbox.

Eddings è stato in Gearbox per oltre 10 anni, prima di partire nel 2017 per lavorare presso Rooster Teeth. Nel suo tweet su Borderlands 3, Eddings ha detto di aver insistito sul fatto che sarebbe stato pagato, a differenza dei precedenti giochi in cui, secondo quanto riferito, avrebbe registrato delle righe senza alcun compenso aggiuntivo, riporta Gamespot.

"Per la prima volta, ho insistito per essere pagato per le mie prestazioni e all'improvviso non potevano permettersele", ha detto Eddings.

Pitchford ha commentato la vicenda su Twitter, dicendo che Eddings è "scontento" per la sua partenza da Gearbox. Pitchford ha aggiunto che Gearbox ha offerto a Eddings il doppio del tasso standard per i voice actor per il ritorno in Borderlands 3, ma ha rifiutato. "Non voglio che lo faccia a meno che non voglia farlo, poiché la motivazione influisce sulle prestazioni", ha detto Pitchford.

Gearbox ha rilasciato una dichiarazione, riguardante la situazione di Borderlands 3 e Claptrap, che tenta di chiarire i fatti. La società ha detto che offre ai suoi dipendenti l'opportunità di svolgere lavori vocali nei suoi giochi, ma questa non è mai una responsabilità obbligatoria per le loro esigenze lavorative. "In questo caso particolare, ora che [Eddings] non era più un dipendente, gli abbiamo offerto una tariffa standard del settore, ma non siamo riusciti a raggiungere un accordo", ha detto Gearbox a IGN.

Ora Claptrap in Borderlands 3 sarà doppiato da Jim Foronda. Gearbox ha detto di essere "fiduciosa e felice" con Foronda, che ha già doppiato Mighty Mask nella serie anime Dragon Ball Z Kai.

Non è solo Eddings che non tornerà per Borderlands 3. Il prolifico doppiatore Troy Baker non tornerà a prestare la voce per Rhys. Il personaggio Rhys è apparso in Tales from the Borderlands doppiato da Baker, ma è nuovo nella serie principale.

L'attore Ray Chase, che è forse il più noto per aver prestato la voce a Noctis in Final Fantasy XV, interpreterà Rhys al posto di Baker.

Questa è solo l'ultima controversia che circonda Borderlands 3, dopo la conferma che il gioco sarà caratterizzato da microtransazioni.

Per quanto riguarda il gioco Borderlands 3, è disponibile la nostra anteprima.

Borderlands 3 arriverà il 13 settembre per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza