Borderlands: il produttore esecutivo di Gearbox, John Vignocchi lascia lo studio

Vignocchi ha deciso di accettare una nuova offerta di lavoro.

A pochi mesi dall'uscita di Borderlands 3, John Vignocchi, produttore esecutivo di Gearbox, ha annunciato il suo addio allo studio.

Il veterano del settore dei giochi ha annunciato attraverso Twitter di aver lasciato lo studio per rincorrere il "lavoro dei suoi sogni".

"Lasciare la compagnia è stata una delle decisioni più difficili che ho dovuto prendere e non l'avrei fatto se non fosse stato per l'amore e il sostegno di tutti i membri", riporta Gamespot. "Mi hanno capito e incoraggiato a prendere questa decisione in quanto l'opportunità che mi si presente è unica".

Vignocchi ha dichiarato di essersi divertito molto lavorando a Gearbox, dove è stato produttore esecutivo per circa un anno. Ha elogiato in particolare il fondatore di Gearbox, Randy Pitchford e il capo della casa editrice Steve Gibson, dicendo che entrambi sanno "come far emergere la passione e l'eccellenza di tutti i meravigliosi sviluppatori che lavorano nello studio".

Vignocchi non ha esplicitamente annunciato quale sarà il suo prossimo lavoro: l'ormai ex produttore esecutivo di Gearbox ha solamente detto che avrà "un po' di strada da fare per iniziare la nuova esperienza".

Pitchford stesso ha salutato Vignocchi e gli ha augurato tutto il meglio per il futuro.

Il prossimo gioco di Gearbox, ovvero Borderlands 3, sarà disponibile a partire dal 13 settembre per PC, Xbox One e PlayStation 4. Recentemente Pitchford è stato accusato di aver aggredito l'ex doppiatore di Claptrap, David Eddings.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 e il suo rinvio commentati da Cory Barlog

Tutta colpa della complessità dei giochi moderni.

The Witcher: Nightmare of the Wolf, Netflix conferma il film d'animazione

Il film è nelle mani dello studio d'animazione de La leggenda di Korra.

Cyberpunk 2077: secondo un insider il posticipo è dovuto alla scarsa potenza di PS4 e Xbox One

Non sarebbero infatti in grado di fare girare il gioco degnamente.

Neverwinter Nights: Enhanced Edition - recensione

Un altro viaggio nel (glorioso) passato degli RPG.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza