Il mondo di Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2 sarà reattivo e dinamico

Parola degli sviluppatori.

Il tanto atteso Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2 ha ricevuto nel corso di queste settimane una serie di trailer incentrati prettamente sui vari clan presenti all'interno del gioco.

Stavolta gli sviluppatori hanno deciso di svelare qualcosa di più sul mondo di gioco. Attraverso un'intervista a Polygon, Brian Mitsoda e Cara Ellison hanno parlato di come lo studio ha voluto creare un mondo che funzionasse in modo realistico. Per il team di sviluppo, creare un mondo in cui gli NPC avessero una sorta di "libero arbitrio" era fondamentale. Il mondo attorno al protagonista è dinamico, cambia in base agli avvenimenti e a seconda delle scelte.

"Vogliamo che il vostro personaggio possa influenzare in modo significativo il mondo di gioco" ha dichiarato Ellison. "Uno dei modi su cui stiamo lavorando è quello di renderlo il più reattivo possibile. Più violerete la Masquerade e maggiori saranno le conseguenze nella vostra storia. Più agirete allo scoperto e più le persone si renderanno conto che c'è un mostro che si aggira per le strade ed ovviamente più le persone avranno paura di voi e più sarà difficile cacciare prede per sfamarvi".

vt

Vi ricordiamo che Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2 sarà disponibile a partire dal prossimo anno per PC, Xbox One e PlayStation 4. Pochi giorni fa, Paradox Interactive ha pubblicato un nuovo trailer dedicato al clan dei Ventrue.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloCyberpunk 2077 - prova

Siete pronti, Samurai? Abbiamo una città da bruciare.

Baldur's Gate 3 su console? La porta rimane aperta

Il focus rimane sulle versioni PC e Stadia ma...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza