Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2 sarà slegato dagli altri giochi del franchise in arrivo

Il titolo rimarrà autonomo.

Vampire: The Masquerade - Bloodlines è considerato un gioco di culto e in molti hanno pensato che non avrebbe mai ottenuto un sequel. Ora, sappiamo che un seguito arriverà all'inizio del prossimo anno, e il franchise si sta estendendo ben oltre.

Oltre a Bloodlines 2, infatti, sappiamo che altri due titoli del franchise sono in arrivo. Uno è un altro gioco di ruolo di Big Bad Wolf e poi Vampire: The Masquerade - Coteries of New York, che è previsto per il quarto trimestre del 2019. Ma sembra che Bloodlines non servirà come un "titolo di lancio" di questo universo, ma rimarrà autonomo.

DualShockers ha incontrato Rachel Leiker, Lead UI/UX Designer di Bloodlines 2, il quale ha confermato che Bloodlines 2 rimarrà autonomo, slegato dagli altri giochi del franchise in arrivo.

vampire_the_masquerade_bloodlines_2_1_768x432

"Bloodlines 2 è una cosa a sé, in pratica. Siamo concentrati unicamente nel fare la nostra storia per Bloodlines", ha detto Leiker. "Siamo semplicemente iper-focalizzati su ciò che stiamo facendo per Bloodlines. "

Che ne pensate?

Vampire: The Masquerade - Bloodlines 2 arriverà all'inizio del prossimo anno per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Fonte: Dualshockers.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Yakuza 7 proporrà le classi RPG mago, guerriero e bardo in una versione completamente originale

Le classi del nuovo capitolo riprenderanno quelle tipiche dei giochi di ruolo.

In arrivo la Fallout Legacy Collection?

Un bundle di 6 giochi è stato avvistato su Amazon Germany.

Stygian: Reign of the Old Ones - recensione

L'horror RPG ispirato ai libri di H.P. Lovecraft

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza