Fortnite e altri battle royale continuano a perdere seguito e spettatori

Il fenomeno si sta sgonfiando?

Fortnite e i battle royale rappresentano il più grande fenomeno videoludico degli ultimi anni ma cosa possiamo aspettarci per il futuro di questo genere? Continuerà a essere uno dei più giocati e seguiti o ci sarà in qualche modo una sorta di calo e di più o meno lento declino? In questo senso alcune avvisaglie ci sarebbero anche se è troppo presto per parlare di crisi.

Per il quarto trimestre di seguito i dati degli spettatori degli streaming di Fortnite sono in calo e lo stesso si può dire anche per altri battle royale. L'analisi di StreamElements, insieme al sito di analisi e raccolta dati riguardanti Twitch, SullyGnomes è chiara. Nel periodo che va da aprile a giugno c'è stato un declino nelle ore visualizzate per Fortnite, Apex Legends e PUBG. Questo calo riguarda Twitch, YouTube Live, Facebook Gaming e Mixer.

Apex Legends è il gioco che ha subito il calo più significativo con Fortnite che ha registrato un -3,66% e PUBG un -4,3%.

1

Parlare di morte per Fortnite e per il genere è palesemente prematuro ma non si può negare che l'interesse stia diminuendo e il fatto che il declino stia continuando da un anno è un segnale difficilmente ignorabile.

Cosa ne pensate? La "bolla" di Fortnite e dei battle royale si sta inevitabilmente sgonfiando?

Fonte: DualShockers

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza