Coronavirus, stagione NBA sospesa: Devin Booker lo scopre mentre gioca a Call of Duty su Twitch

Un momento di smarrimento e incredulità.

Devin Booker, star dei Phoenix Suns, incarna perfettamente tutti i fan del basket, con la sua risposta alla notizia che la stagione della NBA è stata sospesa a causa dell'epidemia di Coronavirus.

Nella serata di ieri, la lega professionista di pallacanestro ha preso la decisione di sospendere la stagione 2019-20 fino a data da destinarsi dopo che il cestista francese degli Utah Jazz, Rudy Gobert, è stato trovato positivo al tampone.

Mentre molti campionati ed eventi sportivi hanno reagito alla pandemia globale di Coronavirus adottando misure come giocare di fronte a stadi vuoti, sospendere una delle competizioni di più alto profilo del pianeta è una delle misure preventive più drastiche mai prese negli sport, sia negli Stati Uniti o a livello internazionale. Dato che la lega in precedenza aveva discusso semplicemente di giocare senza tifosi, la sentenza ha colto molti di sorpresa. Compreso Booker, che si trovava nel mezzo di una partita a Call of Duty e che ha esclamato "Che diamine sta succedendo??".

In questi giorni anche tutti i campionati come la nostra Serie A, così come il campionato spagnolo, sono stati bloccati a data da destinarsi.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza