Crysis Remastered mostra il ray tracing su PS4 Pro e Xbox One X nella video analisi di Digital Foundry

Vediamo insieme come Crytek ha introdotto la tecnologia sulle due piattaforme.

Crysis Remastered uscirà il 18 settembre e ci farà rivivere il classico titolo "squaglia PC" su hardware più moderni, con Crytek che in questa nuova versione ha introdotto alcune interessanti tecnologie. Su Xbox One X e PlayStation 4 Pro, ad esempio, sarà incluso il ray tracing.

Digital Foundry ha avuto modo di visitare Crytek in Germania e vedere il gioco in azione su tutte le varie piattaforme su cui sta arrivando. Nello specifico, la redazione britannica si è focalizzata su come il team sia stato in grado di implementare il ray tracing sulla generazione attuale, nonostante non ci sia il supporto hardware come su PlayStation 5 e Xbox Series S e X.

Scendendo più nei dettagli, senza ray tracing abilitato il gioco gira a 2160p30 su Xbox One X e 1800p30 su PS4 Pro. Con il ray tracing abilitato, si scende fino a un 1080p30 dinamico su One X e <1080p30 su PS4Pro. C'è anche una modalità performance bloccata a 1080p senza ray tracing e con un frame rate sbloccato per chi lo desidera.

Qui sotto, potete vedere la video analisi di Digital Foundry:

Che ne pensate? Vi ricordiamo che Crysis Remastered è già disponibile su Switch e su PC avrà la modalità grafica "Can it Run Crysis?".

Fonte: Thesixthaxis.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza