Rainbow Six Extraction svela i requisiti di sistema per PC

Scopriamo cosa servirà per far girare Rainbow Six Extraction.

Rainbow Six Extraction verrà lanciato alla fine di questo mese e, prima della sua uscita, Ubisoft ha pubblicato dettagli chiave sul gioco.

Di recente, ha anche rivelato i requisiti PC per lo sparatutto in prima persona cooperativo.

Le due impostazioni inferiori sono abbastanza ragionevoli, con le prestazioni Low 1080p che richiedono un Intel i5-4460 o AMD Ryzen 3 1200, insieme a una GeForce GTX 960 da 4 GB o una RX 560 da 4 GB. Per quelle High 1080p, avrete bisogno di un Intel i7-4790 o di un AMD Ryzen 5 1600 e di una GeForce GTX 1660 da 6 GB o una RX 580 da 8 GB.

Le due impostazioni più alte sono più esigenti. Le High 1440p richiedono un Intel i5-8400 o AMD Ryzen 5 2600X insieme a una GeForce RTX 2060 da 6 GB o una RX 5600CT da 6 GB. Nel frattempo, l'impostazione più alta - Ultra 2160p - richiederà un Intel i9-9900K o un AMD Ryzen 7 3700X e una GeForce RTX 3080 da 10 GB o una RX 6800XT da 16 GB.

In tutte le impostazioni, il requisito di archiviazione del gioco è di 85 GB.

rainbow_six_extraction_pc_requirements_768x429

La versione PC di Rainbow Six Extraction includerà anche frame rate illimitati, supporto API Vulkan, diverse opzioni di personalizzazione, supporto widescreen, supporto Nvidia DLSS, supporto Nvidia Reflex e uno strumento di benchmark in-game.

Rainbow Six Extraction verrà lanciato il 20 gennaio su PS5, Xbox Series X/S, PS4, Xbox One, PC e Stadia. Il gioco supporterà il cross-play e la progressione incrociata su tutte le piattaforme e includerà anche un Buddy Pass.

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Call of Duty: Warzone ha ancora molti cheater che ora deridono il sistema anti-cheat Ricochet

Ricochet ha diminuito il numero di cheater, ma ci sono ancora giocatori scorretti.

Halo Infinite dice addio al Lead Narrative Designer che lascia 343 Industries

Una nuova opportunità per il Lead Narrative Designer di Halo Infinite.

Da Halo Infinite a Riot Games: Aaron Linde si unisce alla società di League of Legends e Valorant

L'ex lead narrative designer di Halo Infinite farà parte del settore ricerca e sviluppo di Riot Games.

Articoli correlati...

Battlefield 2042 lancio da incubo, è nella Top 10 dei giochi peggio recensiti su Steam

Le aspettative erano alte, il punteggio di Battlefield 2042 su Steam... non molto.

Provato | Halo Infinite - Un assaggio del ritorno di Master Chief

Vi diciamo le nostre prime sensazioni sulla campagna.

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza