La Grecia si schiera contro Arma 3

Influenza (negativa) sul turismo.

Stando alle ultime voci riportate da Kotaku, sembra che il governo dell'isola greca Limnos, posta nel bel mezzo del mar Egeo, si sia schierato contro la pubblicazione del gioco Arma 3.

Il perché è presto detto: una parte del conflitto vissuto nel titolo Bohemia Interactive si svolgerà proprio sull'isola in questione.

Visto che Limnos è una meta ambita per le vacanze estive grazie al suo splendido mare e alle spiagge bianche, il governo teme che l'uscita del gioco possa cambiare questa visione paradisiaca.

Le situazioni proposte nel gioco, sempre secondo il governo, potrebbero addirittura creare qualche problema con la vicina Turchia.

Voi che ne pensate? Non è un po' esagerata come reazione?

Vai ai commenti (9)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza