Xbox: i Compulsion Games di We Happy Few si espandono e lavorano a un gioco narrativo single player

Il team dietro We Happy Few si evolve per una nuova esclusiva Xbox.

Attraverso una recente intervista con Xbox Squad, Naila Hadjas di Compulsion Games ha parlato dell'espansione dello studio, dei suoi piani per il futuro e ha rivelato alcuni dettagli sul prossimo titolo dello studio non ancora annunciato.

Nell'intervista, che è stata tradotta dal francese, Hadjas ha discusso del prossimo gioco degli studi, affermando: "Penso che ci siamo dati un po' di tempo per imparare. È il nostro primo gioco con Microsoft e stiamo imparando molto". Compulsion Games è stata acquisita da Microsoft nel 2018 come parte di un'acquisizione di massa che includeva Ninja Theory, Playground Games e Undead Labs.

Hadjas ha anche rivelato che le dimensioni della squadra si sono notevolmente ampliate. "Abbiamo raddoppiato la forza lavoro. L'obiettivo è espandere il nostro universo, continuare a lasciare il segno nei videogiochi come studio a cui piace realizzare giochi unici. Per ora, questo è il nostro obiettivo. Perseguiamo la nostra 'eredità', la nostra eredità, rimanendo fedeli a noi stessi".

Il nuovo progetto, che si dice abbia iniziato la produzione solo pochi mesi dopo l'uscita di We Happy Few, è attualmente in quello che Hadjas chiama "pieno sviluppo". "Con il nostro nuovo gioco, un gioco narrativo, in terza persona, con storie, non credo che abbiamo bisogno di alcun feedback. Non è come un rogue-like in cui bisogna provarci più volte e si ha bisogno di dati per assicurare che l'esperienza sia divertente".

Sfortunatamente per quanto riguarda la sua uscita, Hadjas ha risposto: "Non ne ho idea".

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza