Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Epic Mickey arriverà su Wii

Warren Spector lavora su un nuovo progetto.

Junction Point Studio, software house guidata da Warren Spector, sta lavorando su un gioco dal nome in codice "Epic Mickey" per il Wii. Queste voci sembrano in qualche modo confermare quanto riportato da Gamasutra lo scorso anno, che per l'appunto aveva identificato la presenza di un progetto recante tale nome in codice.

Superannuation ha indicato il sito internet del concept artist Tony Pulham, nel quale, alla voce Resumè, viene indicato anche il suo recente impiego all'interno di Junction Point proprio per il progetto denominato "Epic Mickey", identificato anche in questa sede come un titolo destinato alla piattaforma Wii.

Un altro post comparso su Superannuation svela alcuni concept legati al progetti, disponibili sulle pagine dell'artist Fred Gambino.

Tanto per non essere avari di fonti, anche un post apparso sul forum NeoGAF ha mostrato alcuni contenuti del progetto, poi rimossi, provenienti dal sito di Gary Glover.

Disney Interactive Studios ha acquisito Junction Point nel 2007. Già qualche tempo dopo la rivista americana EGM aveva ipotizzato che Spector stesse lavorando ad un platform basato su Mickey Mouse, con l'obiettivo di fare concorrenza diretta a Mario. Lo scorso anno Spector aveva dichiarato che era "stanco di creare solamente giochi con tizi vestiti di nero e armati fino ai denti", rivelando inoltre che Disney Feature Animation e Pixar avrebbero collaborato per un titolo di Junction Point.

Sufficiente? No a quanto pare c'è anche di più. In un'intervista, risalente addirittura all'E3 del 2006 (prima quindi dell'acquisizione da parte di Disney), Spector aveva affermato: "Voglio fare un cartoon game di qualità. La gente non si rende conto che ho fatto la mia tesi di Master sui cartoni della Warner Bros. Ho conosciuto una serie di vecchi dirigenti della Warner Bros, ho creato Toon, l'RPG con i personaggi tratti dai cartoni animati, e ho provato a proporre a qualcuno di lasciarmi creare un cartoon game per tutto il tempo che sono stato all'interno dell'industria videoludica". E invece ha dovuto fare Deus Ex. Che peccato!

Commenti