Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

GDC: Punch-Out!!

Un peso massimo d'altri tempi.

L'ostinazione di Nintendo nel focalizzarsi su vecchi e gloriosi brand potrebbe apparire quale segno di pigrizia. In pratica si gioca sul sicuro, reinterpretando titoli ampiamente riconosciuti dal popolo dei videogiocatori, e rimaneggiando dinamiche di gioco bene o male collaudate. Questo discorso vale per molte delle uscite su Wii, ma fortunatamente non è applicabile a Punch Out!!, ennesima rivisitazione della serie nata su cabinato nel 1984 e poi trasposta con successo su NES qualche anno dopo.

Alla base di questa nuova produzione targata Next Level Games non c'è la nostalgia, o meglio, c'è anche quella, ma oltre all'ineluttabilità dei ricordi che riaffiorano, si intravede già una solidità e una visione d'insieme che ben si adattano alle peculiarità dell'hardware Nintendo. La mancata pretesa di qualsiasi verosimiglianza è elemento caratteristico del brand in questione, eppure non stiamo parlando dell'ennesimo prodotto pensato specificamente per le masse casual, che sempre più massicciamente affollano le file di sostenitori della casa di Kyoto. Accessibile sì (come del resto ogni altro titolo destinato alla console domestica Nintendo), ma non per questo necessariamente carente di profondità.

Tale aspetto è subito ravvisabile nella mappatura dei controlli e nelle meccaniche di base. I sensori di movimento insiti nelle periferiche (Wiimote e Nunchuck) ci consentiranno di sferrare pugni tramite la classica gestualità, mentre grazie alla levetta analogica potremo schivare o prendere distanza dall'avversario. Volendo, sarà anche possibile utilizzare il controller in orizzontale ricalcando il feeling del vecchio controller del Nes. È importante però sottolineare che non ci troviamo affatto dinnanzi ad una versione più sofisticata della Boxe di Wii Sports, ma ad un titolo che esige un certo grado di tempismo e una discreta dose di stategia.

Ecco qui il trailer originale del gioco.

Menare pugni alla cieca dimenandosi come forsennati non porterà da nessun'altra parte parte se non ad un K.O. prematuro. A fronte di un umorismo scanzonato, evidente nella grottesca rappresentazione dei protagonisti, Punch Out!! richiederà invece al giocatore di concentrarsi sui movimenti del proprio avversario al fine di carpirne preventivamente le intenzioni ed eventuali tattiche di attacco. Ogni contendente avrà un suo particolare pattern di mosse, e sarà nostro compito imparare a prevederle e contrattaccare di conseguenza. Ciò è facilitato dalle irriverenti smorfie dei nostri avversari e dalla loro postura all'interno del ring, e il tutto si poggia sul perfetto equilibrio tra attesa, schivata e affondo. Fondamentale sarà non cadere nelle provocazioni lanciate dagli sfidanti, il cui scopo è giusto quello di invitarci a scoprire la guardia nel più losco dei tranelli pugilistici.

Sign in and unlock a world of features

Get access to commenting, newsletters, and more!

In this article

Punch Out!!

Nintendo Wii

Related topics
A proposito dell'autore

Dario Tomaselli

Contributor

Commenti