Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Gamescom: l'assenza di Microsoft e Nintendo "non peserà troppo"

Gli organizzatori confidano nei propri ospiti.

Il responsabile della comunicazione di Koelnmesse, l'organizzazione che gestire la Gamescom di Colonia, ha dichiarato che l'assenza di Microsoft e Nintendo all'evento di quest'anno non peserà troppo sullo show.

Parlando ai microfoni di MCV, Franko Fischer ha spiegato che "se guardate i dati concreti, finora la Gamescom è stabile, specialmente in termini di spazio per gli espositori e il loro numero".

"Ora abbiamo più di 370 espositori, che ci portano a un +20% rispetto allo scorso anno in questo stesso periodo, e stiamo espandendo i nostri orizzonti internazionali con i nostri nuovi partner in Corea", è stato il commento di Fischer, che ha bollato come "non così grande" l'impatto della mancata partecipazione di Microsoft e Nintendo.

"Quest'anno sembra che l'industria stia aspettando la nuova generazione di console. Potremmo dire che entrambi stanno aspettando altri show, come l'E3. E potrebbe essere questo il motivo per cui Microsoft e Nintendo si stanno concentrando su eventi organizzati in proprio".

La Gamescom si terrà dal 15 al 19 agosto a Colonia, Germania.

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti