Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Obsidian ha diversi team al lavoro su vari progetti

La compagnia concentrata su The Outer Worlds, Pillars of Eternity e altri titoli.

Il CEO di Obsidian Feargus Urquhart ha avuto un bel po' da dire in una nuova intervista con Game Informer su The Outer Worlds, il gioco di ruolo fantascientifico che lo studio sta attualmente sviluppando, e sulla recente acquisizione da parte di Microsoft. Ha anche parlato di un paio di cose nuove su cui stanno lavorando i team di sviluppo dello studio, suggerendo che anche se The Outer Worlds non ha ancora una data di uscita, Obsidian ha già gli occhi su un sequel.

"Abbiamo il team di The Outer Worlds, che è la maggior parte del nostro team di sviluppo", afferma Urquhart. "Abbiamo un piccolo gruppo di persone che stanno finendo Pillars of Eternity, e poi abbiamo altri due team al lavoro su altre cose."

Non si parla più di questo - l'intervista si concentra chiaramente su Microsoft e The Outer Worlds - ma non è troppo difficile immaginare che una di queste "cose" di cui parla Urquhart sia un lavoro preliminare su un sequel di Outer Worlds. A metà dell'intervista il CEO ha affermato che non è in grado di entrare in dettagli su chi avrebbe i diritti sui potenziali sequel del GDR sulla scia dell'acquisizione di Microsoft, ma ha suggerito piuttosto chiaramente che probabilmente ci saranno nuovi capitoli.

"Abbiamo creato la compagnia per realizzare giochi come The Outer Worlds. Volevamo continuare a fare queste cose e The Outer Worlds è il culmine di questo.", ha detto. "Penso che la cosa che mi piace di più è la creazione di un mondo che andrà avanti per anni. Sono un lettore sci-fi/fantasy della vecchia scuola, quindi tutto è una trilogia, tutto è come nei libri".

Affermazioni che farebbero pensare che il mondo di The Outer Worlds è destinato a continuare dopo il primo capitalo. Che ne pensate?

A proposito dell'autore
Avatar di Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Contributor

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Commenti