Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

Suda51 svela le fonti d'ispirazione di Killer is Dead

Tutta "colpa" della Luna...

Goichi Suda, in arte Suda51, ha svelato le fonti che hanno ispirato la creazione di Killer is Dead.

"Quando stavo creando la sceneggiatura", ha spiegato il designer giapponese in un'intervista concessa a Siliconera, essa "aveva a che fare con la Luna, la Terra e il Sole. Ho iniziato con un plot collegato a questi elementi, ma non funzionava e quindi l'ho eliminato. Ma volevo ancora qualcosa che fosse in un certo senso connesso alla luna".

"Avete visto l'ultimo film di Transformers? Nessuno ha visto il lato oscuro della Luna. Potrebbe esserci una casa lì con qualcuno che ci vive e il protagonista deve uccidere quella persona, ma come fai ad arrivare fin lì? È così che ho iniziato a creare questo gioco".

Inoltre, "uno dei temi di Killer is Dead è la volontà di proteggere ciò che ti è caro".

Taggato come

A proposito dell'autore

Avatar di Paolo Sirio

Paolo Sirio

Contributor

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Commenti