1
Hideo Kojima si è presentato bendato come il finto Joakim Mogren durante una recente intervista.

Hideo Kojima ha annunciato che The Phantom Pain e Ground Zeroes formano insieme Metal Gear Solid 5.

La rivelazione è avvenuta durante la Game Developers Conference, in cui è stato mostrato un trailer di sei minuti composto da spezzoni combinati di Ground Zeroes e The Phantom Pain, che sono poi stati rivelati come due parti dello stesso titolo.

Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain sarà un gioco open world, in cui Snake si sveglierà da un coma di 9 anni privo di molte delle sue tipiche abilità. Questo spiega anche le difficoltà di movimento di Snake, i cui muscoli sono ormai atrofizzati.

Il resto della presentazione è stato poi dedicato al FOX Engine: restate sintonizzati per altri aggiornamenti.

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Altri articoli da Emiliano Baglioni

Commenti (19)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain - Reloaded

L'ultimo capitolo di una delle migliori saghe videoludiche, un anno e mezzo dopo.

Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain - trucchi, segreti, Easter Eggs

Alla scoperta di tutti i contenuti nascosti di MGS5!

Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain - guida, soluzione completa

Tutto il supporto di cui avrete bisogno nei panni di Snake!

Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain - walkthrough ita

Tutte le missioni principali, passo dopo passo.

I Maya saranno al centro di Shadow of the Tomb Raider

Square Enix rivela le primissime informazioni sulla trama.

le ultime

I Maya saranno al centro di Shadow of the Tomb Raider

Square Enix rivela le primissime informazioni sulla trama.

L'industria videoludica ha voltato le spalle alle microtransazioni? - articolo

Il pubblico ha forse vinto la propria battaglia contro i publisher?

Dopo 18 anni è il momento di dire addio: Albert Penello lascia Microsoft

Figura chiave sin dal lancio della primissima e storica Xbox.

Pubblicità