Svelato l'HUB da cui i giocatori partiranno in The Division

La Green Zone sarà un'area in cui socializzare con altri giocatori.

In The Division, i giocatori cominceranno la partita all'interno di un'area che l'executive producer Fredrik Rundqvist ha chiamato Green Zone.

"Ci sarà quello che noi chiamiamo Hub o Green zone, nella zona West Coast della città. È da lì che i giocatori partiranno", ha spiegato Rundqvist a The Examiner.

"È una zona in cui si possono incontrare altri giocatori, si possono eseguire re-spec, cambiare i personaggi e così via".

Continuando a parlare delle fasi iniziali del gioco, Rundqvist ha spiegato che la personalizzazione del personaggio in fase di creazione avrà un impatto importante sulla partita.

"Sarà la prima cosa che farete nel gioco. Creerete il vostro personaggio e non ci sono set predeterminati tra cui scegliere. È tutto in mano a voi, a come vorrete vivere il gioco e in quale ordine vorrete giocare i suoi contenuti. Lo stesso discorso si può fare per il personaggio: sarete voi a deciderne l'aspetto".

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Tabai

Matteo Tabai

Redattore

È un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrà, vedrà.

Contenuti correlati o recenti

Wuchang: Fallen Feathers è un interessante Bloodborne nell'antica Cina in questo lungo video gameplay

Diamo uno sguardo alla splendida ambientazione di Wuchang: Fallen Feathers.

Gamedec, l'RPG investigativo a tinte cyberpunk è ora disponibile

Pubblicato un nuovo trailer di lancio per Gamedec.

Titan Quest e Jagged Alliance sono i giochi gratis offerti da THQ Nordic per celebrare i 10 anni

Altri giochi di THQ Nordic sono in offerta su Steam, approfittatene!

BitCraft è un nuovo titolo che promette di rivoluzionare il genere MMORPG

BitCraft porta ogni singolo giocatore in un mondo "gigantesco" generato proceduralmente.

Articoli correlati...

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza