Ready At Dawn spiega le tecniche impiegate per la grafica di The Order: 1886

Lo sviluppatore ha commentato la demo mostrata al Playstation Experience.

Ready At Dawn è al lavoro sull'attesa esclusiva PS4 The Order: 1886, ed è il primo titolo dello studio su console di nuova generazione. La demo mostrata al Playstation Experience ha stupito soprattutto per la qualità della grafica, al punto che è quasi impossibile distinguere tra gameplay e scene di intermezzo.

Lo sviluppatore ha commentato la demo, rilasciando più dettagli sulle tecniche di rendering usate per dare a The Order: 1886 un aspetto quasi da CGI. "È una combinazione di molti elementi, tra cui delle lenti diverse per il gameplay e per le scene di intermezzo, così come delle diverse impostazioni di profondità di campo".

Inoltre, Gears of War viene citato come punto di partenza per le meccaniche di copertura, anche se Ready At Dawn "ha aggiunto dei cambiamenti piccoli ma significativi, come delle inquadrature più ravvicinate in modo da dare l'impressione di essere davvero in copertura, e il fatto che sia possibile uscirne senza dover premere nessun tasto".

Fonte: Gamepur

Alex Franchini

Contenuti correlati o recenti

ArticoloIl multiplayer di Death Stranding ha cambiato le regole del gioco - editoriale

Storia di un comparto multigiocatore incredibile e di un milione e mezzo di mi piace.

Digital FoundryAbbiamo assemblato un PC 'next-gen' basato su Zen 2/Navi: quanto è più veloce delle console attuali? - articolo

Una configurazione sulla carta molto simile a quella delle console next-gen PS5 e Scarlett.

Articoli correlati...

Commenti (45)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza