I ragazzi di Arkane Studios, sviluppatori di Dishonored 2, hanno recentemente parlato del "Chaos System" e dell'influennza che esso avrà all'interno del gioco.

Per bocca del game director del gioco, Harvey Smith, durante un'intervista rilasciata a Game Informer è stato dichiarato:

"Abbiamo maggiori finali che sono basati su una serie di vostre azioni nel mondo di gioco, come chi avete supportato oppure no, ucciso oppure no, e abbiamo un versione ottimistica o cinica di ogni personaggio in base al caos."

-system-headline

"Quindi il caos agisce in questo modo. Inoltre influenza quanto l'infestazione delle mosche del sangue si espanderà nella città, quanto sarà diffusa la presenza delle guardi in alcuni luoghi, alcune linee di dialogo e altro ancora. Anche il tono delle reazioni dei protagonisti, Corvo e Emily, cambierà. Allocheremo dinamicamente all'inizio di ogni missione, un livello di moralità ai personaggi intorno a voi; la maggior parte di essi la potremmo considerare colpevole e valgono un certo quantitativo di caos."

"Il finale usa un sistema di permutazione, quindi ci sono differenti pezzi del finale in ballo e ognuno di essi ha delle varianti, possono essere due o anche di più. E ognuna di esse avrà un suo livello di caos."

Avete letto dell'annuncio di fumetti e romanzo di Dishonored?

Fonte: WCCFTech

Riguardo l'autore

Massimo De Marco Giglio

Massimo De Marco Giglio

Redattore

Appassionato d’anime, videogiochi e armi (soprattutto quelle con danni Apeiron), cerca da anni la cura al FOXDIE che lo sta lentamente uccidendo.