Una valanga di informazioni sul gameplay, i personaggi e la trama di Mass Effect: Andromeda

Combattimento, scelte, multiplayer e molto altro.

Vi abbiamo parlato del setting di Mass Effect: Andromeda ma le novità riguardanti l'atteso titolo BioWare non sono di certo finite.

L'insider shinobi602 ha rivelato su NeoGaf parecchie informazioni provenienti da Game Informer. Eccoci, quindi, di fronte a numerosi dettagli sul gameplay, sulle scelte, sul futuro della serie e su molte altre componenti del titolo BioWare.

Gameplay

  • I poteri sono selezionabili attraverso tasti per l'uso veloce (la pausa tattica è comunque presente ma non fondamentale)
  • Sistema di coperture dinamico "alla The Last of Us"
  • Rimane la struttura da shooter basato sulle coperture ma l'obiettivo è quello di spingere il giocatore a muoversi di più sul campo di battaglia
  • Il jetpack permette una maggiore varietà di movimenti. Dash in avanti invece di una capriola
  • Ambienti meno lineari, l'inizio di uno scontro a fuoco è meno telefonato
  • Game Informer ha provato con mano il gioco e le impressioni sono state positive
  • È ancora possibile mettere in coda abilità, attacchi e azioni della squadra
  • Non ci sono più le classi ma sono disponibili tutte le abilità per miscelare diverse caratteristiche
  • L'obiettivo è garantire la varietà nei combattimenti senza limitare sin dall'inizio il giocatore
  • Spendendo punti esperienza è possibile specializzarsi in certe categorie e sbloccare bonus per il vostro stile di gioco
  • Sono presenti dei profili che si basano su queste specializzazioni
  • Un elemento della narrazione permetterà ai giocatori il respec delle abilità. Sarà possibile provare diverse skill
  • Presente customizzazione dell'armatura in maniera più approfondita rispetto alla trilogia originale
  • Tornano molte armi ma anche novità per il combattimento melee come spade e martelli

Nemici/ambienti/crafting

  • I Kett sono i nemici principali
  • Focus sull'incontrare per la prima volta una specie aliena
  • Pianeti esplorabili anche in profondità
  • Pianeti opzionali e un hub principale da cui scegliere
  • Il Nomad è il nuovo Mako. È più veloce e manovrabile ma non ha armi. Può essere modificato per renderlo più veloce o per cambiarne l'aspetto
  • Punti di interesse sui pianeti: combattimenti, puzzle, elementi narrativi e altro
  • Elaaden è uno dei pianeti esplorabili: non c'è acqua ed è estremamente caldo
  • Su ogni pianeta uno degli obiettivi sarà quello di andare a formare degli avamposti. Si tratta di basi che permettono di cambiare loadout o di effettuare dei viaggi veloci
  • I pianeti possono essere pericolosi per motivi diversi: pozze di acido, temperatura, effetti climatici e altri elementi potenzialmente mortali
  • La maggior parte dei pianeti ha almeno una grande base nemica
  • Certi pianeti potrebbero avere "super boss" troppo difficili da sconfiggere inizialmente
  • Ryder può scannerizzare alcuni elementi dei pianeti e scoprire nuove tecnologie. Così facendo si possono ottenere degli schemi per creare armi e armature, tipi di munizione, modifiche per le armi e altri oggetti
  • La narrazione vi porterà su diversi pianeti
1

Compagni di squadra/relazioni

  • Peebee è un Asari già mostrata nei video. È intelligente e non si preoccupa troppo delle norme sociali
  • Liam: ex agente di polizia che ha un atteggiamento spensierato e "leggero"
  • Ci sono molte più relazioni e interazioni rispetto a ogni altro titolo BioWare
  • Il nostro gemello non parteciperà al combattimento ma potremo interagire con lui/lei
  • Relazioni più complesse, non solo rapporti sessuali

Tempest (la nostra navicella)

  • Nessun caricamento spostandosi al suo interno
  • Torna la mappa galattica ma è più immersiva, la sensazione di viaggio è più credibile così come l'atterraggio sui pianeti

Multiplayer

  • Più evoluto rispetto a Mass Effect 3
  • Ci sono microtransazioni ma non paiono invasive
  • Nel multiplayer si vestono i panni dell'Apex Force, un team speciale
  • Nemici diversi richiedono tattiche diverse
  • Giocare al multiplayer porta a dei vantaggi nel singleplayer ma non ha effetti sul finale

Scelte/Trama

  • Non c'è il sistema Esemplare/Rinnegato
  • L'obiettivo è quello di avere più sfumature di grigio e dare maggiori opportunità di esprimersi ai giocatori
  • Le decisioni non sono necessariamente ovvie e non c'è un netto giusto o sbagliato. Ci sono pro e contro e sarà possibile giocare come si desidera
  • C'è spazio per dei sequel
  • New Game+ permette anche di modificare il sesso del protagonista
  • Finali multipli? BioWare non si esprime in dettaglio: "è una sorpresa. Sarà diverso dalla trilogia originale"

Cosa pensate di tutti questi dettagli?

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza