Se ne parla spesso come di uno degli FPS più interessanti degli ultimi anni ma allo stesso tempo come di un'occasione persa a livello di vendite, come di un successo solo a metà. Mentre in questi ultimi giorni è stata annunciata l'Ultimate Edition del titolo, Vince Zampella è tornato a parlare dei risultati di Titanfall 2.

Il boss di Respawn Entertainment ha discusso con GameSpot delle vendite e della difficile finestra di lancio ma anche di altri aspetti come la community che si è formata intorno alla serie.

"Il gioco è stato un successo, ha venduto bene ma non tanto bene quanto avrebbe dovuto. Forse perché era un periodo molto affollato, il prezzo era aggressivo. Si trattava di una finestra di lancio molto difficile in cui pubblicare il nostro gioco.

1

"La nostra community non è particolarmente negativa o tossica rispetto ad altre e sono molto grato di questo. Per noi è importante continuare a lavorare sul franchise. Stiamo realizzando altro legato a Titanfall, è questo probabilmente ciò che dovrei dire. Abbiamo il creative director del nostro franchise che ha il compito di salvaguardare la serie, di farla continuare in diversi formati e di farla crescere. Stiamo facendo anche altre cose che non sono ancora state annunciate ma continuiamo a impegnarci lavorando con dedizione all'universo di Titanfall. Sono piuttosto felice di ciò che il franchise è diventato".

Zampella ha infine confermato che probabilmente non verranno pubblicati nuovi contenuti dedicati a Titanfall 2 ma che il team vuole solo concentrarsi su "nuovi progetti".

Cosa pensate di Titanfall 2? Il franchise merita di continuare?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.