Vampyr: il nuovo gioco degli sviluppatori di Life is Strange uscirà ad aprile?

Spunta una possibile data di uscita.

Vampyr è un progetto che per varie ragioni attira l'interesse di non pochi giocatori. Si tratta di un titolo sviluppato da Dontnod Entertainment (Life is Strange, Remember Me) che ci farà vestire i panni di un vampiro proponendo un setting davvero molto ispirato e una storia matura e potenzialmente estremamente modificabile in base alle azioni del giocatore.

Il titolo è ambientato in una versione alternativa della Londra del 1918 nel corso di un'epidemia di Influenza Spagnola. Noi giocatori vestiremo i panni del Dr. Jonathan Reid, un famoso chirurgo, veterano della Prima Guerra Mondiale, che suo malgrado si ritrova improvvisamente a dover gestire un problema non da poco: l'essere un vampiro. Vampyr gioca molto sulla natura conflittuale del protagonista e sulle conseguenze delle nostre azioni: uccidere una certa persona può avere degli effetti su interi quartieri e cambiare profondamente le missioni che potremo affrontare.

Il progetto ha per il momento una generica finestra di lancio primaverile ma una segnalazione di un nostro utente potrebbe rivelare la data di uscita vera e propria. Il nostro utente ha ricevuto una email da Amazon che lo informava che Vampyr ha una nuova data di consegna e quindi, probabilmente, di uscita: il 4 aprile 2018.

Ecco uno screen proveniente dall'email:

1

Per il momento la pagina Amazon di Vampyr segnala una data d'uscita fissata per il 31 marzo. Solitamente una data di questo tipo è un semplice placeholder mentre il 4 aprile sembra indubbiamente una data molto più credibile.

Naturalmente manca l'ufficialità ma cosa ne pensate? Potrebbe essere questa la data di uscita dell'interessante AA di Dontnod?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza