Il mondo di Assassin's Creed Odyssey è ricco di miti e leggende dell'antica Grecia e, tra questi, ci sono anche degli animali molto particolari. Per aiutarvi ad affrontarli e a completare la missione secondaria Le Figlie di Artemide, abbiamo quindi deciso di scrivere questa guida. La quest vi chiederà di eliminare il Cinghiale di Calidone, la Cerva di Cerinea e il Leone di Nemea.

Potrete accettare la missione una volta raggiunta la Focide, ma per sconfiggere queste creature avrete bisogno di svariate abilità e un equipaggiamento di alto livello. Si tratta infatti di alcuni degli scontri più tosti tra quelli presenti nel gioco.

Per iniziare la missione basta parlare con Dafne al Tempio di Artemide, a nord-ovest della Focide. Si trova a nord-est delle Sacre Terre di Apollo.

Questa pagina fa parte della nostra Guida di Assassin's Creed Odyssey, dove troverete tutto il necessario per la vostra avventura nell'Antica Grecia.

Come uccidere il Cinghiale di Calidone:

nemea1

I cinghiali sono tra i nemici più forti di Assassin's Creed Odyssey. Il Cinghiale di Calidone è ancora più forte dei suoi simili e, oltre ad avere una quantità spropositata di punti vita, corre come un treno.

Nella prima fase dello scontro, l'animale si comporterà come tutti gli altri cinghiali. Una volta ferito, indietreggerà per richiamare 4 cinghiali più piccoli che vi attaccheranno.

Cercate di schivare il più possibile, poiché con una schivata perfetta il tempo rallenterà e avrete l'occasione perfetta per danneggiarli un po'. Non siate mai avidi, poiché dopo aver subito qualche colpo il cinghiale reagirà in maniera piuttosto violenta. Per fare più danno cercate inoltre di utilizzare le abilità, soprattutto quando avete poca salute, in modo da recuperarne un po'.

Procedendo nello scontro, il cinghiale evocherà altri amici. Cercate quindi di essere pronti ogni volta che lo vedrete allontanarsi. Se l'avete sbloccata, provate ad utilizzare l'abilità che infiamma la vostra arma, in modo da fare danni nel tempo ai piccoli cinghiali.

Quando sono tutti morti, continuate a concentrarvi sul boss. Ripetete il processo per qualche volta fino ad eliminarlo.

A questo punto raccogliete il bottino dal suo cadavere e ritornate da Dafne, che vi ricompenserà con l'Arco di Artemide. Questa nuova arma ha un bonus del 6% alla velocità di ricarica e 20% di danno aggiuntivo al Tiro Potenziato.

Come uccidere la Cerva di Cerinea:

nemea2

Per dare la caccia alla Cerva di Cerinea dovrete fare tappa sull'isola di Eubea, controllata dagli spartani.

Rispetto al precedente scontro, questo sarà molto più semplice, nonostante l'enorme quantitativo di vita dell'animale. La cerva vi caricherà con le sue corna, che agiterà quando sarà molto vicina a voi. Cercate quindi di schivare con attenzione, poiché vi farà molto male anche con un solo colpo.

Il vostro obiettivo è quello di stare il più lontano possibile dalle sue corna utilizzando la schivata. Avvicinatevi alla sua parte posteriore e attaccate. Scappate dopo un paio di colpi, poiché inizierà a reagire.

Ripetete questo processo, caricando la barra dell'adrenalina ad ogni attacco per poi sferrare le vostre abilità migliori.Potreste anche fargli attivare l'attacco frontale per poi farlo incastrare nel fango schivando all'ultimo secondo. Si tratta di una mossa rischiosa, ma vi permetterà di sferrare qualche attacco aggiuntivo.

Di tanto in tanto, la cerva si allontanerà. Approfittate di queste rare occasioni per colpirla con una o più frecce.

Una volta sconfitta, raccogliete il bottino e tornate da Dafne per ricevere la ricompensa.

Come uccidere il Leone di Nemea:

nemea3

Lo scontro con il Leone di Nemea è una via di mezzo tra quello con il cinghiale e quello con la cerva. Nell'arena troverete altri 3 leoni che potete eliminare per ricaricare la vostra barra dell'Adrenalina.

Per avere la meglio sul leone dovete schivare i suoi attacchi, spostandovi verso di lui. Fate il possibile per restare il più possibile vicino alle sue zampe posteriori e attaccatelo.

Evitate di utilizzare le frecce, soprattutto da grandi distanze.

Il combattimento sarà intenso, ma non dovreste avere grossi problemi se siete riusciti a superare le precedenti sfide.

Ogni tanto il leone farà un balzo verso di voi. Si tratta di un attacco imprevedibile e difficile da schivare, quindi fate molta attenzione.

Colpire alla testa l'animale vi permetterà di fargli più danno, ma state attenti alle sue zampate improvvise.

Gestite al meglio la barra dell'Adrenalina in modo da curarvi quando necessario e continuate ad attaccare fino a sconfiggerlo.

Raccogliete il bottino dal suo corpo senza vita e consegnate le sue pelli a Dafne per ottenere un'arma leggendaria in grado di fare il 15% di danni in più agli animali e attiva un potenziamento all'abilità che vi permette di addomesticare gli animali.