Se pensavate che le scorpacciate di settembre e soprattutto di ottobre fossero terminate con l'uscita di un titolo mastodontico e apprezzatissimo come Red Dead Redemption 2 (che anche questo mese lascerà il segno con la beta di Red Dead Online) abbiamo delle brutte notizie per i vostri portafogli. Anche novembre non scherza di certo, sia in ambito AAA che in quello delle medie e piccole produzioni.

Qualche esempio? Una serie storica come quella di Fallout che si avvicina al multiplayer con Fallout 76 o un Battlefield V che dopo polemiche, incertezze e rinvii si prepara a un debutto che sicuramente dovrà diradare parecchi dubbi. I temi di questo mese sono comunque parecchi e ridurli tutti a queste due produzioni sarebbe sicuramente un errore considerando i nomi che si avvicenderanno nei prossimi giorni.

C'è il caso di Hitman 2, gioco che segna l'abbandono della formula episodica del precedente capitolo e il primo della serie dopo la separazione tra IO Interactive e Square Enix. E poi c'è anche Darksiders III che a sei anni dal secondo capitolo segna il ritorno di un franchise che sembrava definitivamente perduto. In tutto questo non bisogna dimenticarsi del ritorno di Spyro, del nuovo Pokémon e di Déraciné, il primo approccio alla VR di From Software.

Poi ci sono le medie e piccole produzioni dove spiccano in particolare il peculiare action The Quiet Man e un'opera realizzata nientepopodimeno che da nomi come Paul Neurath (la serie di Underworld) e Warren Spector (creatore tra gli altri di Deus Ex): Underworld Ascendant.

1 novembre

  • The Quiet Man (PC, PS4)
  • Transistor (Switch)

Il mese si apre con quello che potrebbe essere considerato come una sorta di progetto secondario di Square Enix. The Quiet Man è un action fortemente cinematografico che unisce il videogioco al live action e che segue le vicende ci un ragazzo sordo, Dane, che affronta un mondo "senza suoni" per scoprire le ragioni dietro al rapimento di una cantante da parte di un misterioso uomo mascherato.

L'opera seconda dei talentuosi ragazzi di Supergiant Games è in arrivo su Switch pronta a deliziare tutti i possessori della console ibrida. Arrivato dopo Bastion e prima di Pyre, Transistor ci trasporta in un universo futuristico estremamente ispirato con un comparto sonoro fuori parametro e un particolarissimo sistema di combattimento che unisce elementi da hack and slash ad altri da strategico in maniera davvero ben riuscita. Non lo conoscete? Vi rimandiamo alla nostra recensione di Transistor.

2 novembre

Un gioco che non ha di certo bisogno di presentazioni dopo l'uscita su PC e su console di attuale e vecchia generazione. Per completare la conquista di tutte le piattaforme mancava giusto Switch. Diablo III: Eternal Collection non è altro che la versione definitiva per la console Nintendo dell'ultimo capitolo della saga Blizzard, il gioco tanto conosciuto e apprezzato ora può essere vissuto anche in mobilità. Questa versione riesce a difendersi bene? Scopritelo nella nostra recensione di Diablo III: Eternal Collection.

Quale appassionato di calcio non ha almeno una volta nella vita desiderato di trasformarsi nell'allenatore della propria squadra preferita o di creare il proprio team dei sogni pieno zeppo di campioni? Football Manager 2019 è il ritorno del manageriale più apprezzato di sempre e un assoluto punto di riferimento per tutti gli amanti più sfegatati del gioco del calcio. Tutti i dettagli nella nostra recensione di Football Manager 2019.

LEGO Harry Potter: Collection per Nintendo Switch e Xbox One riunisce in un unico pacchetto gli apprezzati videogiochi LEGO Harry Potter: Anni 1-4 e LEGO Harry Potter: Anni 5-7 in versione rimasterizzata. Sviluppato da TT Games e pubblicato da Warner Bros. Interactive Entertainment, questa collection unisce lo humor tipico dei giochi LEGO e il vasto mondo magico di Harry Potter consentendo di intraprendere un eccitante viaggio costellato di incantesimi, pozioni e divertenti rompicapo.

5 novembre

  • Moonlighter (Switch)

Di giorno mercante e di notte avventuriero che si spinge all'interno dei dungeon più misteriosi, oscuri e pericolosi? Questa la particolare premessa di Moonlighter, gioco ambientato in un universo in cui degli esploratori hanno scoperto dei misteriosi passaggi magici che portano verso altri reami e dimensioni e che danno accesso a tesori dal valore inestimabile. Per maggiori informazioni su questo roguelite ecco la nostra recensione di Moonlighter in versione PC.

6 novembre

From Software cerca una strada decisamente diversa dal solito con un progetto per così dire secondario ma sicuramente molto affascinante Déraciné è il primo approccio alla realtà virtuale di Miyazaki e soci, un gioco che ci permette di trasformarci in uno spirito all'interno di un collegio scolastico in cui non solo dovremo dimostrare la nostra esistenza ma anche riuscire a creare un legame unico con gli studenti. Potremo viaggiare nel tempo per cambiare il destino degli allievi mentre esploriamo la scuola per raccogliere indizi, risolvere enigmi e completare missioni. Un gioco davvero insolito per i creatori dei Souls.

Vi ricordate del classico titolo di corse per PSOne, Rollcage? Sembra che finalmente avremo un successore spirituale. Grip è nato come un progetto sviluppato da due sole persone, Chris Mallinson e Robert Baker. Quest'ultimo ha lavorato con Attention to Detail sui due Rollcage originali ed è quindi la persona perfetta per questo progetto. Riuscirà questo titolo a trasmettere le sensazioni di quell'iconico titolo dell'era PS1?

Cercare di farsi strada all'interno di un genere dominato praticamente solo da grandi franchise come quello dei picchiaduro è inevitabilmente molto complicato ma Omen of Sorrow cercherà di trovare la propria nicchia tra i grandi nomi con uno stile che ricorda da vicino la serie di Killer Instinct. L'ispirazione in questo particolare caso sono le creature tipiche dell'immaginario horror tra vampiri, licantropi, mummie e molto altro.

Al di là dei giochi realizzati dall'ormai compianta Telltale Games (e al di là di alcuni giochi mobile più o meno diffusi), non si può di certo affermare che il franchise di The Walking Dead abbia una storia molto fortunata in ambito videoludico. Overkill's The Walking Dead cercherà di invertire questo trend proponendo un'esperienza da action/shooter in prima persona prettamente cooperativa. I creatori di Payday riusciranno a trasmetterà la pericolosità dei non morti dando vita a un'esperienza di gioco appagante e ispirata al punto giusto? In attesa dell'uscita su PS4 e Xbox One, il gioco è pronto a debuttare su PC. Volete saperne di più? Ecco la nostra prova di Overkill's The Walking Dead.

All'interno del genere survival uno dei progetti più interessanti arrivati in Early Access nel corso di questi anni è indubbiamente The Forest. Il titolo ci fa vestire i panni di un sopravvissuto allo schianto di un aereo che si risveglia su una misteriosa isola alle prese con una sorta di tribù di cannibali. Il progetto è cresciuto parecchio nel corso dei mesi e dopo il debutto su PC anche gli utenti PS4 potranno provare con mano questo survival piuttosto profondo e ricco di possibilità.

7 novembre

  • Leisure Suit Larry - Wet Dreams Don't Dry (PC)
  • Steel Rats (PC, PS4, Xbox One)

Si tratta di un nome che ha fatto la storia dei videogiochi ma che ormai da diversi capitoli non ha di certo convinto. La domanda è inevitabile: c'è ancora spazio per Larry? Leisure Suit Larry - Wet Dreams Don't Dry è l'ultimissimo capitolo delle avventure di un Larry che dagli anni 80 si trova improvvisamente catapultato nel 2018. Il suo concetto di sesso e di donna è pronto ad adattarsi ai giorni nostri?

Un action con visuale in 2,5D, una motocicletta pesantemente corazzata e modificata e un mondo post-apocalittico invaso da pericolosi robot. Steel Rats è una creatura strana che però sembra avere alcune interessanti frecce al proprio arco. Nel corso dell'avventura potremo trasformare la ruota anteriore andando a creare un'arma in grado di penetrare in cemento e metallo oppure far si che aderisca a muri molto ripidi arrivando anche a proseguire a testa in giù. Un'avventura adrenalinica particolare e tutta da scoprire.

8 novembre

  • Valiant Hearts: The Great War (Switch)

Ubisoft non è solo Assassin's Creed e franchise AAA ma anche progetti peculiari, intimi e anche per questo motivo decisamente interessanti. Valiant Hearts: The Great War è un'opera talmente imperdibile che definirla minore rischia di essere un palese insulto. Un'avventura 2D piena zeppa di puzzle che seguendo la storia di diversi personaggi ci mostra gli orrori della Prima guerra mondiale filtrati attraverso delle vicende personali e indubbiamente toccanti. Dopo l'uscita su praticamente qualsiasi piattaforma è finalmente arrivato il momento dell'arrivo su Switch. Non ne avete mai sentito parlare? Ecco la nostra recensione di Valiant Hearts: The Great War.

9 novembre

Quasi come una sorta di scherzo del destino, nel mese in cui Valiant Hearts sbarca su Switch, Joan Fanise può celebrare l'uscita del suo nuovissimo progetto, 11-11 Memories Retold. Fanise torna a parlare della Prima guerra mondiale e lo fa collaborando con Aardman Animation Limited, lo stesso studio di Wallace e Gromit e Shaun the Sheep e con attori del calibro di Elijah Wood e Sebastian Koch. Una storia incentrata sull'empatia che guarda il tragico conflitto attraverso gli occhi di due soldati, uno britannico e uno tedesco. Per tutti i dettagli non perdetevi la nostra prova di 11-11 Memories Retold.

In sviluppo dal lontano 2012 il nuovo progetto di Tetsuya Mizuguchi, ovvero il celebre designer di Lumines e Rez Infinite, è finalmente pronto al debutto su PS4 con tanto di supporto per PlayStation VR. Tetris Effect è un progetto decisamente peculiare che sprizza il tipico stile di Mizuguchi da tutti i pori e che quindi potrebbe attirare un gran numero di appassionati.

13 novembre

Il primo Distraint non è di certo un gioco molto conosciuto ma aveva il pregio di proporre un'esperienza e soprattutto una storia molto particolare e affascinante. Distraint 2 è un sequel diretto che racconta una storia oscura incentrata sulla speranza e sulla ricerca di uno scopo. Un horror psicologico in 2D dalle atmosfere molto riuscite e impreziosito da musiche inquietanti al punto giusto e da comprimari tutti da scoprire. Nel caso in cui foste alla ricerca di un horror diverso dal solito forse siete nel posto giusto.

Quando Square Enix ha annunciato che avrebbe eliminato quei franchise ritenuti non indispensabili dal punto di vista degli affari nessuno si sarebbe aspettato il taglio di IO Interactive e di Hitman. L'Agente 47 aveva d'altronde sempre dato vita a titoli quanto meno buoni se non eccelsi ma evidentemente le vendite non si sono rivelate sufficienti da giustificare ulteriori investimenti. Hitman 2 è il primo capitolo del nuovo corso degli sviluppatori, un gioco che abbandona la struttura episodica ma che riprende diverse meccaniche del precedente gioco ampliandole anche con alcune novità tra cui spicca la particolare modalità PvP 1 contro 1 "Fantasma". Tutti i dettagli nella nostra prova di Hitman 2.

Con una mossa commerciale che ricorda quanto fatto con Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, Spyro è pronto a tornare. Spyro: Reignited Trilogy segna il ritorno del draghetto più conosciuto del panorama videoludico con una collection che profuma di remake e che raccoglie al suo interno i tre primi storici capitoli: Spyro: The Dragon, Spyro 2: Gateway to Glimmer e Spyro: Year of the Dragon. Sicuramente un'operazione nostalgia che sembra avere tutte le carte in regola per colpire nel segno.

Alpha Mission, Athena, Crystalis, Ikari Warriors, Ikari Warriors II: Victory Road, Ikari Warriors III: The Rescue, Guerrilla War, P.O.W., Prehistoric Isle, Psycho Soldier, Street Smart, TNK III, Vanguard. Questi sono alcuni dei nomi che fanno parte della SNK 40th Anniversary Collection, un vero concentrato di classici che è in arrivo su Switch proprio in questa giornata.

La serie di The Room ha indubbiamente lasciato il segno soprattutto nel panorama mobile proponendo una vera e propria matrioska di puzzle ed enigmi tutti da scoprire. Queste le premesse di The Room 3: attirato su un'isola remota, ti ritrovi imprigionato tra le mura di una villa inquietante. Dovrai avvalerti della tua abilità nel risolvere enigmi per superare una serie di prove concepite da un personaggio misterioso, noto come "il Maestro". Riuscirai ad avere la meglio e scappare? Incuriositi? Ecco la nostra recensione di The Room 3 in versione mobile.

14 novembre

Si tratta indubbiamente di una delle più grandi uscite del mese e di una sperimentazione che inevitabilmente incuriosisce i fan più o meno accaniti del franchise Bethesda. Fallout 76 porta la serie all'interno del panorama multiplayer proponendo un'esperienza tipica per la serie ma che si può vivere anche in compagnia di amici e sconosciuti. Un progetto che sicuramente verrà ampliato nel corso dei mesi e che per molti potrebbe rivelarsi un sogno che diventa realtà: giocare a Fallout con i propri migliori amici. Ulteriori dettagli nella nostra anteprima di Fallout 76.

15 novembre

  • The Settlers History Collection (PC)
  • Underworld Ascendant (PC)

Il solo titolo di The Settlers History Collection è una descrizione sufficientemente chiara di questo progetto targato Ubisoft. 7 giochi raccolti per festeggiare il venticinquesimo anniversario di una saga che ha davvero lasciato il segno e ha fatto la storia. Tutte le gold edition dei capitoli della serie con tanto di tutte le espansioni in un solo pacchetto, una vera e propria bibbia per gli amanti degli strategici in tempo reale.

Prendete il designer dell'originale serie Underworld, Paul Neurath, sommate il contributo del papà di Deus Ex e veterano dell'industria, Warren Spector, e unite il tutto in un action-RPG che vuole puntare con decisione sul gameplay emergente e sul concetto di immersive sim. Dopo una campagna Kickstarter di successo e un paio di rinvii, Underworld Ascendant si prepara al debutto per il momento solo su PC incuriosendo non poco nonostante alcuni dubbi sul progetto: gli obiettivi sono troppo ambiziosi per un team di così piccole dimensioni? In attesa di saperne di più vi rimandiamo alla nostra prova di Underworld Ascendant.

16 novembre

Pokemon Let's Go Pikachu e Let's Go Eevee sono due progetti dedicati all'universo dei mostricciattoli indubbiamente particolari perché si ispirano a Pokémon Giallo ma allo stesso tempo proporranno dei collegamenti con il popolare Pokémon GO, con la presenza di alcune meccaniche già viste nel titolo mobile. Forse non il gioco che molti speravano ma sicuramente un progetto da tenere d'occhio. Non conoscete questo nuovo titolo dedicato ai pokémon? Date un'occhiata alla nostra ultima prova di Pokémon Let's GO Eevee & Pikachu.

Dopo l'uscita su PC l'acclamata serie strategica targata Firaxis è pronta a ripresentarsi ancora una volta sul mercato con l'ultimissimo capitolo in arrivo sugli schermi touch di Nintendo Switch. Riuscirà Civilization VI a convincere anche in questa particolare veste? Ecco la nostra recensione di Sid Meier's Civilization VI: Rise and Fall in versione PC.

20 novembre

DICE non sta di certo vivendo un periodo fortunatissimo considerando le critiche che hanno colpito Star Wars Battlefront II e quelle che sin dall'annuncio hanno accompagnato un progetto che dopo un rinvio è finalmente pronto al debutto ufficiale. Battlefield V ci trasporta nella Seconda guerra mondiale cercando di trasmettere con efficacia le sensazioni tipiche della serie e cercando di trovare il proprio spazio all'interno di un panorama sempre più affollato nell'ambito delle esperienze prettamente competitive. Esattamente come successo con Call of Duty: Black Ops 4 anche in questo caso ci sarà una modalità battle royale anche se questa sarà disponibile solo nei primi mesi del 2019 e non sin dal lancio. La nostra ultima prova di Battlefield V contiene tutti i dettagli di cui avete bisogno.

Se il vostro sogno è sempre stato quello di diventare degli agricoltori provetti (almeno in ambito videoludico) Farming Simulator 19 è l'ultimissima edizione del gioco pensato proprio per voi. Due grandi ambientazioni (Americana ed Europea), tante nuove attività tra animali e nuove coltivazioni da gestire e ovviamente tantissimi veicoli da sfruttare. In tutto questo c'è spazio anche per la componente online e per la possibilità di scaricare le mod della community.

Quando si parla di free-to-play di successo non si può non guardare anche al caso di Warframe, particolare action/shooter in terza persona che negli ultimi anni ha fatto la fortuna dei ragazzi di Digital Extremes. L'arrivo su Switch di questo sparatutto fantascientifico potrebbe aprire a delle prospettive davvero interessanti sia per la software house che per l'ibrida Nintendo, una console che si ritrova con una tipologia di gioco che probabilmente mancava all'interno del suo catalogo.

21 novembre

  • Assassin's Creed Rebellion (Android, iOS)

Sviluppato da Behaviour Interactive, Assassin's Creed Rebellion è ambientato in Spagna durante il culmine dell'Inquisizione e consente di creare la propria Confraternita reclutando e addestrando fino a 40 Assassini. Mentre i propri Assassini sviluppano le loro abilità e aumentano le loro risorse, i giocatori intraprenderanno alcune missioni selezionando tre Assassini della loro Confraternita per infiltrarsi nelle roccaforti dei Templari e sventare i loro piani malvagi. Scopritelo all'interno della nostra anteprima di Assassin's Creed Rebellion.

22 novembre

  • Toki (Switch)

Un ritorno dal passato che sembra avere tutte le carte in regola per attirare fan vecchi e nuovi grazie a un comparto grafico davvero eccezionale. Toki è il remake di un classico del mondo arcade che unisce elementi da shooter a quelli da platform 2D e che ci vedrà alle prese con le avventure proprio di Toki, una sorta di Tarzan della situazione che dopo essere stato trasformato in una scimmia cercherà di salvare la propria amica Miho. Come avrete capito i cliché non mancano di certo ma questo classico potrebbe rivelarsi davvero molto interessante.

27 novembre

A sei anni dall'uscita del secondo capitolo e dopo anni in cui il franchise sembrava definitivamente perduto, Darksiders III rappresenta il ritorno dell'action-adventure che ci fa vestire i panni dei Cavalieri dell'Apocalisse. Il buon Joe Madureira non è coinvolto nello sviluppo ma Gunfire Games può contare sulla presenza di diversi membri chiave dietro ai primi due giochi, un coinvolgimento sicuramente importante per le avventure di Furia. C'è ancora spazio per il franchise di Darksiders o questo terzo capitolo sarà solo un fuoco di paglia?

28 novembre

  • Artifact: The DOTA Card Game (PC)

Un nuovo gioco sviluppato da Valve? Prima di sperare che Gabe Newell e soci abbiano finalmente accettato l'esistenza del numero 3, sappiate che Artifact: The DOTA Card Game non è di certo il progetto che molti avrebbero sperato ma potrebbe comunque rivelarsi un'aggiunta interessante nell'universo dei giochi di carte. Grazie anche alla collaborazione del genio di Richard Garfield (papà dell'acclamatissimo Magic: The Gathering), il progetto riuscirà a trovare il proprio spazio in un genere estremamente competitivo?

30 novembre

Ark: Survival Evolved è pronto ad espandersi sul mercato con la propria edizione definitiva che verrà lanciata anche su Switch e che proporrà il classico gameplay da survival in cui partiremo da zero per cercare di sopravvivere e poi prosperare arrivando addirittura ad ammaestrare quei dinosauri che inizialmente erano esclusivamente delle minacce. Un arrivo sicuramente importante per la varietà dell'offerta della console Nintendo.

Pur continuando la tradizione del franchise, RIDE 3 è stato rivisto soprattutto in termini di realismo, personalizzazione e varietà di contenuti inclusi, un titolo che punta su realismo e adrenalina e che è prima di tutto dedicato a chi è un grande appassionato di corse. Il gioco ha inoltre un nucleo completamente nuovo, grazie all'Unreal Engine 4. Scoprite l'ultima fatica di Milestone nella nostra prova di RIDE 3.

Egosoft è pronta a portare sul mercato il nuovo capitolo della serie X. X4: Foundations è l'attesissimo seguito di questo franchise e porta con sé quella che punta a essere la più complessa simulazione dell'universo di sempre. Ci sarà la possibilità di pilotare ogni nave, di esplorare lo spazio e di gestire un impero commerciando, combattendo, costruendo e pensando con attenzione.

Tra le produzioni che usciranno nel corso del mese ma che non hanno ancora una data di uscita troviamo anche la beta di Red Dead Online (PS4, Xbox One), il comparto multiplayer di Red Dead Redemption 2 che vuole ampliare quanto visto nel primo capitolo inserendo elementi ripresi da GTA V ma anche migliorando ulteriormente una componente che potrebbe rivelarsi l'esperienza condivisa nel far west assolutamente definitiva. In attesa dell'arrivo della beta date nuovamente un'occhiata al gioco nella nostra recensione di Red Dead Redemption 2.

Altra uscita senza una data precisa è quella di This War of Mine: Complete Edition (Switch) versione definitiva di uno dei migliori indie degli ultimi anni che sbarca anche sulla console ibrida di Nintendo. Un gioco che tra elementi gestionali e scelte moralmente impegnative ci mostra la guerra attraverso gli occhi degli innocenti e degli indifesi. Scoprite questa imperdibile opera nella nostra recensione di This War of Mine: The Little Ones in versione PS4.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di dicembre.

Giochi trattati in questo articolo

Grip

Warframe

X4

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.