Fallout 76

Eventi chiave

22nd November 2018

Fallout 76 - recensione

La beta della modalità Sopravvivenza di Fallout 76 è finalmente disponibile e introduce un PvP decisamente più interessante

Ora i giocatori possono affrontare la modalità Sopravvivenza Beta di Fallout 76 su Xbox One, PlayStation 4 e PC. Questa nuova modalità competitiva per Fallout 76 è separata dal gioco principale e offre meno restrizioni per il combattimento tra giocatori (PVP), una posta in gioco più alta, classifiche e altro ancora. Tutti i dettagli nel comunicato ufficiale:

Leggete l'ultimo articolo di Dentro il Vault per maggiori informazioni sulla modalità Sopravvivenza Beta. Ecco alcune caratteristiche principali di questa nuova modalità:

Completate nuove sfide settimanali per ottenere ricompense leggendarie

Leggi altro...

Bethesda: DOOM Eternal, RAGE 2, Wolfenstein: Youngblood e Fallout 76 saranno pubblicati su Steam

La compagnia annuncia l'arrivo dei giochi sulla piattaforma di Valve.

Negli ultimi tempi si è parlato moltissimo di come molti sviluppatori e publisher abbiano deciso di portare i loro giochi in esclusiva sull'Epic Games Store. Bethesda, tra i più importanti protagonisti del settore, ha invece deciso di supportare Steam, annunciando l'arrivo di alcuni titoli di punta sulla piattaforma di Valve.

Fallout 76 si aggiorna con l'update gratuito Wild Appalachia

Fallout 76 si aggiorna con l'update gratuito Wild Appalachia

Missioni, eventi e molto altro in arrivo.

Fallout 76 si aggiorna con l'update Wild Appalachia, che è scaricabile gratuitamente per tutti i giocatori.

L'aggiornamento introduce nuove armi, funzionalità, missioni e molto altro ma riportiamo di seguito il comunicato ufficiale di Bethesda per tutti i dettagli:

Oggi è uscita la prima parte di Wild Appalachia, un aggiornamento gratuito con missioni, funzionalità, eventi, sistemi di creazione e altro per Fallout 76. I giocatori possono affrontare fin da subito una nuova missione dedicata alla creazione di interessanti bevande che li aiuteranno (in modo molto particolare) ad affrontare gli orrori dell'Appalachia. Insieme a Wild Appalachia pubblicheremo patch su base regolare per introdurre modifiche al bilanciamento e nuove funzionalità, come il sistema di segnalazione per i giocatori e il tracciamento delle sfide.

Leggi altro...

Ecco le roadmap per gli aggiornamenti del 2019 di Fallout 76

Wild Appalachia, Nuclear Winter e Wastelanders.

Tramite un recente comunicato, Bethesda ha pubblicato le roadmap dei prossimi aggiornamenti di Fallout 76. Una è uno sguardo sul 2019 che evidenzia tre prossime stagioni ricche di contenuti, nuove modalità, missioni, storie, eventi e tanto altro ancora in arrivo in Appalachia quest'anno. La seconda contiene un dettagliata ripartizione del prossimo aggiornamento Wild Appalachia in uscita il 12 marzo.

E' evidente come Bethesda abbia fatto male i calcoli con il suo Fallout 76, in effetti il gioco è molto lontano dall'essere perfetto e i recenti passi falsi fatti dalla compagnia (politiche di rimborso discutibili, microtransazioni e molto altro) non hanno certo aiutato. Tuttavia sembra che in Germania le cose siano andate ancora peggio.

Lo smartwatch a tema Fallout è ora disponibile a prezzo scontato

Potrà essere vostro per 139.99 dollari.

Lo scorso novembre One61 Studio e Bethesda hanno annunciato uno smartwatch dedicato a Fallout, il cui prezzo di 149.99 dollari non sembrava nemmeno troppo esagerato, considerando i prezzi base per questo tipo di oggetti. Oggi la compagnia fa sapere che il prodotto è disponibile in sconto e con le spese di spedizione gratis.

Fallout 76 non diventerà un gioco free-to-play, o almeno questo non accadrà molto presto, come segnala PCGamesN. Dopo che alcune voci hanno iniziato a manifestarsi durante il fine settimana, Bethesda ha esplicitamente negato questa possibilità. In risposta a un fan Bethesda ha detto senza mezzi termini: "non c'è alcuna verità su questa voce".

Fallout 76 diventerà free-to-play?

Secondo indiscrezioni non confermate Bethesda sarebbe pronta a cambiare modello di business per il suo titolo online.

Secondo le ultime voci che stanno circolando nei meandri della rete, Bethesda sarebbe pronta a rendere free to play il suo titolo votato all'online, stiamo parlando di Fallout 76 naturalmente.

Fallout 76: i giocatori attaccano chi utilizza cheat e metodi scorretti

Contro il fenomeno del "duping" in ascesa arrivano vere e proprie rappresaglie, che finiscono per nuocere anche a chi gioca onestamente.

Fallout 76 e la sua community stanno affrontando l'ennesimo problema, che parte da una ben nota magagna tecnica per sconfinare in comportamenti sociali discutibili. Polygon, infatti, ha riferito che è in ascesa il fenomeno del "duping": si tratta di una pratica volta a sfruttare alcune falle del gioco per creare infinite versioni di un determinato oggetto.

Fallout 76: una nuova patch molto importante è in arrivo a gennaio

Fallout 76: una nuova patch molto importante è in arrivo a gennaio

Annunciati oltre 150 fix per diversi elementi del gameplay.

Bethesda ha annunciato il rilascio imminente di una nuova, corposa patch per Fallout 76. La notizia, come apprendiamo da Gamingbolt, è apparsa sul sito ufficiale della compagnia.

Oltre ai classici miglioramenti di stabilità, l'aggiornamento prevede la risoluzione di una serie di problematiche evidenziate dalla community, per un totale di oltre 150 miglioramenti (stando a quanto dichiarato). In particolare, i fix riguarderanno problemi riscontrati all'interno di sfide e quest, armi, perk e vari exploit. La patch sarà rilasciata nella giornata di oggi, 10 gennaio, su PC, per poi approdare su PlayStation 4 e Xbox One il 14 dello stesso mese. È confermato, inoltre, il rilascio di un ulteriore aggiornamento entro la fine di gennaio.

Tutte queste patch, che preparano il terreno per future novità (nuova modalità PvP, introduzione di un sistema di commercio) saranno sufficienti a garantire un'esperienza di gioco migliore? Voi che ne pensate?

Leggi altro...

Michael Pachter: il flop di Fallout 76 non mette a rischio The Elder Scrolls 6 e Starfield

L'analista di Wedbush Security sul futuro di Bethesda e l'impatto con il pubblico.

Fallout 76, lo sappiamo (e lo sapete anche voi, fin troppo bene), non ha convinto pubblico e critica; cosa che ha gettato un certo discredito sull'operato di Bethesda, anche in considerazione della pessima gestione dell'"affaire bag-gate" con risarcimenti annessi e connessi. Questo, tuttavia, non scalfisce l'opinione di Micheal Pachter circa il modo in cui i futuri titoli Bethesda saranno recepiti dai videogiocatori: stiamo parlando, ovviamente, degli attesissimi The Elder Scrolls 6 e Starfield.

Anno nuovo, previsioni nuove. Puntuali come la mezzanotte del 31 dicembre che saluta il vecchio 2018, e con un già cospicuo numero di videogiochi che promettono di tenerci compagnia durante i mesi a venire, il ben noto analista di Wedbush Security Michael Pachter ha rilasciato le sue previsioni sui possibili fatti salienti del 2019 videoludico.

Battlefield 5 e Fallout 76 registrano vendite digitali abbastanza deludenti

I nuovi arrivati hanno ottenuto risultati minori rispetto ai precedenti capitoli.

Pur essendosi piazzati degnamente nella classifica di novembre stilata da NPD, Battlefield 5 e Fallout 76 hanno riportato risultati abbastanza deludenti sotto il profilo vendite fisiche. Purtroppo secondo un rapporto presentato da SuperData indica che la situazione sia la stessa per le vendite digitali.

I dati di vendita di Fallout 76 negli USA sono piuttosto inaspettati

La classifica di NPD Group svela come sta andando l'ultima fatica di Bethesda.

Fallout 76 comincia a passare sotto il vaglio dei primi dati di vendita, raccolti da aziende che si occupano di ricerche di mercato come NPD Group. Gamespot ci dà notizia dei risultati, in termini delle sole copie fisiche distribuite nel mese di novembre, per quanto riguarda il mercato statunitense.

Probabilmente vi ricorderete bene della polemica scaturita attorno alla famosa borsa di tela della Power Armor Edition di Fallout 76. Alla fine Bethesda ha riconosciuto l'errore commesso, permettendo a chi volesse cambiare la sua borsa in materiale sintetico (semplice nylon) con quella in tela mostrata nella campagna pubblicitaria del gioco, facendone richiesta.

Se date un'occhiata al Negozio Atomico di Fallout 76 noterete una serie di sconti dedicati al Natale (tra cui i costumi di Babbo Natale), come saprete però i prezzi nel negozio sono espressi in Atomi, che potranno essere acquistati solo con valuta reale. Già questo ha fatto storcere il naso a molti, tuttavia ora sembra anche che i prezzi si stiano lentamente alzando.

Nello strano mondo di Fallout 76 i giocatori sperano nel ritorno di un bug

Il particolare caso della quest "Feed the People".

Come abbiamo più volte sottolineato anche su queste pagine, Fallout 76 è un titolo sicuramente caratterizzato da diverse problematiche tra cui ovviamente una buona dose di bug tipicamente made in Bethesda. Il rapporto tra i giocatori e i bug è però piuttosto particolare e, dopo le cartoline create da alcuni utenti, vi segnaliamo un'altra storia sicuramente curiosa.

Fallout 76: disponibile la patch 1.0.3.1 su PC

Fallout 76: disponibile la patch 1.0.3.1 su PC

Su console verrà pubblicata tra un paio di giorni.

Finalmente Bethesda ha pubblicato l'atteso nuovo aggiornamento per il suo Fallout 76. La patch è al momento disponibile solo su PC mentre quella per le versioni console sarà pubblicata tra qualche giorno.

Come riporta VG247, le patch 1.0.3.1 migliora sensibilmente il C.A.M.P e fornisce la possibilità al giocatore di redistribuire i punti SPECIAL una volta raggiunto il livello 51. Ma non finisce qui, l'aggiornamento risolve bug minori e cosa molto importante migliora la stabilità dei server e aggiunge nuove impostazioni per la versione PC, inoltre da quanto riporta Bethesda vengono migliorate le prestazioni del gioco.

Come detto sopra gli utenti PS4 ed Xbox One potranno scaricare la patch intorno al 13 dicembre, inoltre è al momento confermata una nuova patch per il 18 dicembre. L'aggiornamento 1.0.3.1 peserà 3GB per la versione PC e 5GB per quella console. La nuova patch introduce una lunga serie di novità, se siete curiosi potete trovare tutto nel changelog completo, riportato da VG247.

Leggi altro...

Fallout 76: nell'ultima patch sono stati scoperti alcuni elementi non dichiarati da Bethesda

Al momento Fallout 76 non gode certo dell'apprezzamento dei fan, e stando a quanto successo di recente ci sono tutte le premesse per l'ennesimo polverone. Sembra infatti che con l'ultima patch, alcuni utenti stiano notando alcuni effetti "nascosti" non riportati da Bethesda nella patch note ufficiale.

Come riporta VG247, dopo la pubblicazione della patch 1.0.2.0 (che tra le altre cose aumenta la capacità di immagazzinamento dei giocatori) molti utenti Reddit hanno cominciato a riportare effetti che non vengono citati da Bethesda nella patch note dell'aggiornamento, tali effetti sono relativi all'economia di gioco e al drop rate.

I cambiamenti notati dai giocatori riguardano anche alcuni exploit che venivano precedentemente sfruttati sin dal lancio del gioco. Molte novità sono anche assolutamente comprensibili considerando che un gioco di questo tipo necessita di bilanciamenti continui ma il vero problema è la mancanza di comunicazione che inevitabilmente esaspera i toni delle reazioni di utenti che sin dalla beta di Fallout 76 stanno avendo un rapporto di certo non idilliaco con Bethesda.

Leggi altro...

Da ormai alcuni giorni stiamo parlando del particolare bag-gate di Fallout 76, un caso che ha fatto discutere parecchio e che si è rivelato una tegola non da poco per l'immagine di una Bethesda che non solo si trova alle prese con un'accoglienza negativa per il proprio gioco ma che deve anche scendere a patti con il malumore evidente della community di appassionati.

Fallout 76 si aggiorna la prossima settimana con l'update 1.0.2.0, scopriamo cosa cambia

Fallout 76 si aggiorna la prossima settimana con l'update 1.0.2.0, scopriamo cosa cambia

Bethesda lavora per risolvere i tanti problemi del gioco.

Fallout 76 aveva promesso, all'inizio della scorsa settimana, un arrivo a breve di una serie di aggiornamenti e miglioramenti per il gioco, e così sarà.

Come riporta VG247 infatti per la prossima settimana è programmato l'update 1.0.2.0. Questo aggiornamento implementerà un aumento del limite delle scorte massime, risolve alcuni problemi come il blocco dei giocatori in Power Armor e migliora anche prestazioni generali del gioco, stabilità, molti bug e altro ancora.

L'aggiornamento, atteso per il 4 dicembre, può essere visualizzato nelle sue novità a questo indirizzo, dove sono presenti le patch notes.

Leggi altro...

Bethesda: "in milioni stanno giocando a Fallout 76 e ci giocano un sacco"

Lo sviluppatore promette inoltre significativi miglioramenti a brevissimo.

Fallout 76 come saprete non ha avuto il successo sperato. Alla luce dei problemi evidenti che il titolo presenta, non sorprende come critica e pubblico abbiano stroncato l'ultima produzione Bethesda. Stando all'opinione condivisa, il gioco da un punto di vista tecnico si presenta generalmente peggio di Fallout 4, mentre sul lato gameplay soffre di numerose carenze, riporta Gamingbolt.

Altro giro altra pesante critica in arrivo per Fallout 76, titolo Bethesda che ormai sembra evidentemente nato sotto una cattiva stella. In questo caso il problema che ha spinto diversi fan a criticare la compagnia non è il gioco in sé ma il materiale di una borsa che fa parte della Power Armor Edition, una edizione limitata venduta a $200.

Parti del codice di Fallout 76 sono state copiate da Fallout 4 e Skyrim

Probabilmente avrete già notato qualche somiglianza con i precedenti giochi...

La discussioni riguardo Fallout 76 si susseguono senza sosta. Molti giocatori hanno trovato alcuni elementi meccanici e visivi che assomigliano a Fallout 4 e Skyrim. E ora possiamo tranquillamente affermare che Fallout 76 ha in effetti parti del suo codice riprese direttamente dai due giochi menzionati.

Bethesda sotto indagine a causa della politica di rimborso per Fallout 76

L'insoddisfazione dei giocatori ha attirato l'attenzione di uno studio legale con sede a Washington DC.

Bethesda è stata pesantemente criticata sin dall'uscita di Fallout 76 a causa del numero di bug e problemi tecnici segnalati. Molti siti specializzati si rifiutano anche di esaminarlo a causa di quanto sia terribile giocare, quindi, comprensibilmente, i giocatori ne hanno avuto abbastanza e hanno cercato di chiedere il rimborso a Bethesda.

Fallout 76 di Bethesda Game Studios ha subito una grande quantità di critiche e feedback negativi fin dal momento del suo lancio. Questo è dovuto principalmente ai numerosi bug, glitch e problemi di progettazione del gioco che minano l'intera esperienza. Anche se il gioco ha meno di due settimane e Bethesda ha delineato alcuni aggiornamenti futuri, i giocatori stanno aspettando comunicazioni o la direzione che prenderà l'azienda di fronte ai problemi attuali.

Fallout 76: Bethesda starebbe bloccando i rimborsi

Secondo delle segnalazioni la procedura verrebbe respinta in automatico dal servizio clienti.

Fallout 76 di Bethesda è disponibile da poco, ma visto quanto se ne è parlato, sembra un tempo veramente lungo. Il titolo, già dal lancio ha deluso i tanti fan in attesa e, ancora oggi, si segnalano tantissimi bug e errori.

Fallout 76: ecco un trailer amatoriale con i commenti negativi della stampa specializzata

Fallout 76: ecco un trailer amatoriale con i commenti negativi della stampa specializzata

A quanto pare i giocatori sono veramente delusi dal titolo di Bethesda.

Fallout 76 era uno dei giochi più attesi dell'anno ma, a quanto pare, ha deluso moltissimi giocatori. Parliamo di un titolo afflitto da numerosi problemi e bug, uno di questi, addirittura, ha reso invincibile un giocatore!

Per rimarcare l'accoglienza non proprio delle migliori, da parte della stampa e del pubblico, ecco arrivare un curioso trailer amatoriale, comparso su YouTube, con le varie citazioni negative delle testate specializzate.

La delusione, a quanto pare, è veramente moltissima, tanto che il gioco ha stabilito un primato, diventando il gioco Bethesda Softworks con i peggiori voti degli ultimi 12 anni.

Leggi altro...

È ormai passata quasi una decina di giorni dall'uscita di Fallout 76 e diversi portali hanno pubblicato le proprie recensioni. Come diversi altri colleghi internazionali e non, anche noi di Eurogamer.it abbiamo bocciato l'ultima opera di Bethesda con una recensione che evidenzia la situazione tutt'altro che rosea di un progetto nato da delle basi ambiziose ma caratterizzato da una esecuzione troppo problematica.

Fallout 76: sembra sia possibile richiedere il rimborso tramite il Bethesda launcher

Fallout 76 è disponibile solo da poco ma è diventato rapidamente il titolo più chiacchierato, in negativo purtroppo.

Come riporta Gamingbolt, il gioco soffre di gravi problemi a livelli concettuali, oltre che alla presenza di un numero di bug (alcuni trascurabili ed altri più importanti) decisamente superiore a tutti i titoli Bethesda. Grazie a piattaforme come Steam o Origin, gli utenti PC sono da sempre stati abituati a richiedere un rimborso in caso un determinato titolo non soddisfi le aspettative, tuttavia Fallout 76 si appoggia esclusivamente al launcher proprietario di Bethesda, rendendo la questione rimborso tutt'altro che scontata.

Alcuni utenti di ResetEra stanno però riportando che è possibile chiedere ed ottenere un rimborso, basterà inoltrare la richiesta e indicarne il motivo oltre alle ore giocate. Al momento non sappiamo quali siano i requisiti per essere rimborsati, tuttavia un utente ha ottenuto il rimborso in tempi rapidi avendo accumulato 24 ore di gioco.

Leggi altro...

Fallout 76: abbiamo testato la patch da 47GB di su tutte le console - analisi comparativa

Quando parliamo di patch, la 1.02 di Fallout 76 è una delle più grandi che abbiamo mai visto, con un peso di oltre 47GB su console (a differenza dei 15GB richiesti su PC). Nella sua patch note, Bethesda fa riferimento alla risoluzione di alcuni bug e al potenziamento generale delle performance ma fino a che punto il gioco è migliorato, rispetto a quanto visto al lancio?

Prima di tutto, è lecito dire che la dimensione di questo aggiornamento è sconcertante, specialmente tenendo a mente i miglioramenti all'esperienza complessiva per l'utente. Fallout 76 necessitava di ben 53GB di spazio prima della patch e, nonostante un update di oltre 47GB, il peso finale non cambia molto. Il file, infatti, occupa solo 53.2GB dopo l'installazione della patch, poco più di 200 MB in più rispetto all'originale. Questo significa, chiaramente, che Bethesda sta aggiornando alcuni elementi del titolo ma sta anche rimpiazzando gran parte dei dati che avevate già installato in precedenza. Tutte le texture, i suoni e tanto altro sono contenuti nel pacchetto: il motivo per cui lo sviluppatore ne stia rimpiazzando così tanti rimane un mistero.

"Questo update sarà molto grande rispetto a ciò che ci aspettiamo di rilasciare in patch future", ha affermato Bethesda. "Gli aggiornamenti regolari che rilasceremo per il gioco varieranno sempre sotto il profilo delle dimensioni ma le patch che arriveranno in futuro saranno molto più piccole a confronto."

Leggi altro...

Fallout 76: la mastodontica patch da 47 GB migliora davvero il gioco? L'analisi di Digital Foundry

Come vi abbiamo segnalato nella giornata di ieri i primi voti che Fallout 76 sta ricevendo nelle recensioni della critica internazionale non sembrerebbero di certo eccelsi e a quanto pare la situazione dal punto di vista puramente tecnico sarebbe il problema chiave di questo particolare incontro tra la serie e il multiplayer.

In questo senso la mastodontica patch 1.02 da ben 47 GB (su console) attira inevitabilmente l'attenzione. Questo aggiornamento gigantesco riesce a migliorare la situazione complessiva del gioco? Digital Foundry ha pubblicato una video analisi che si pone l'obiettivo di fare chiarezza sull'attuale stato di Fallout 76.

L'analisi di Thomas Morgan inizia sottolineando che, tenendo conto della versione PS4 del gioco, i 47 GB non si sommano alle dimensioni del titolo.

Leggi altro...

Avete presente Preston Garvey, l'insistente NPC a capo dei Minutemen di Fallout 4 noto per la sua battuta "un avamposto ha bisogno del tuo aiuto"? Nonostante Fallout 76 non abbia NPC, sembra che sia comunque possibile incontrare Garvey nei server del gioco, grazie all'opera di un utente che si è deciso a impersonarlo nel nuovo titolo multigiocatore online di Bethesda.

Fallout 76 bocciato nei voti della critica internazionale?

Prime recensioni "miste" per l'ultima opera di Bethesda.

Data la natura del progetto, il valore di Fallout 76 verrà dimostrato dal supporto sul lungo periodo da parte di Bethesda ma intanto i giocatori interessati vogliono inevitabilmente sapere qual è la situazione attuale di questo particolare progetto che vuole unire l'universo di Fallout a degli elementi multiplayer.

Gli spettatori simultanei di Fallout 76 su Twitch sono meno della metà di quelli di Fallout 4

Numeri preoccupanti per il gioco di Bethesda che non decolla sulla piattaforma.

Come segnala Twinfinite, Fallout 76 non ha generato per ora un livello di interesse come il suo predecessore single-player, stando ai numeri relativi agli spettatori di Twitch. L'MMORPG ha attirato poco meno della metà del numero di spettatori di Fallout 4 durante il suo periodo beta, un numero che si è ridotto ulteriormente dal suo lancio la scorsa settimana.

La prima patch di Fallout 76 è da incubo: pesa la bellezza di 47 GB

La prima patch di Fallout 76 è da incubo: pesa la bellezza di 47 GB

In definitiva, sarà necessario scaricare nuovamente l'intero gioco.

È vero, stando alle prime recensioni di Fallout 76 il nuovo titolo di Bethesda soffre di qualche problema, ma era difficile credere che fosse necessario sostituire quasi ogni singolo file del gioco per risolvere la situazione.

Bethesda ha pubblicato oggi la prima patch per il suo RPG multigiocatore, che pesa ben 47 GB e aggiorna la build alla versione 1.02. Come fanno notare i colleghi di Eurogamer.net, prima dell'arrivo dell'update il gioco occupava su PS4 53,04 GB, mentre ora occupa 53.23 GB. Questo significa che la patch sostituisce quasi la totalità dei file del gioco, intervenendo presumibilmente su tantissimi aspetti di Fallout 76.

Come prevedibile considerando la mole della patch, essa risolve buona parte dei bug segnalati dalla community, come quelli della modalità Pacifista, dei respawn e della missione del Bureau del Turismo. Che ne pensate della patch di Fallout 76? Siete felici che risolva i problemi del gioco o credete che 47 GB siano davvero troppi per una patch?

Leggi altro...

Fallout 76 - recensione

Fallout 76 - recensione

Disastro nucleare.

Quella dei Fallout è sempre stata un'esperienza molto personale. I vari giochi della serie ci hanno sempre calato nei panni di un solitario sopravvissuto all'olocausto nucleare che, in un modo o nell'altro, doveva farsi strada all'interno di un mondo corrotto, pieno di pericoli. Un posto nel quale vige la legge del più forte e non ci si può fidare di nessuno.

Soprattutto di voi.

La cosa bella di questi videogiochi è che ognuno, nel mondo di Fallout, può essere chi vuole. Un santo, certamente, ma anche un figlio di buona donna. La storia di ognuno è unica: c'è chi si è divertito a nuclearizzare una città e chi ha lottato per salvare una piccola colonia di bambini.

Leggi altro...

Alle 17:40 un'imperdibile diretta con Fallout 76

In compagnia di Stefano Pecchio.

Oggi, 14 novembre, è il giorno di Fallout 76. L'uscita dell'ambizioso gioco è certamente una delle più importanti dell'anno e, ora, dopo avervi riportato tutti i dettagli, è giunta finalmente l'ora di tuffarsi nel mondo post-apocalittico di Bethesda.

Fallout 76: vediamo in azione la prima esplosione nucleare provocata dai giocatori

Agli sgoccioli dell'ultima sessione di test, ecco il primo lancio di una testata nucleare.

La possibilità di far detonare una bomba nucleare sulla testa degli avversari è una delle feature più pubblicizzate di Fallout 76, e agli sgoccioli dell'ultima fase di test della B.E.T.A. prima del lancio del gioco, abbiamo potuto finalmente ammirare la prima esplosione provocata dai giocatori nella regione dell'Appalachia.

Fallout 76: non si riesce a disinstallare la beta a meno che non si acquisti il gioco?

La beta di Fallout 76 è giunta al termine, eppure anche una volta spenti i server le sorprese non sono finite per i videogiocatori.

Alcuni utenti infatti, come riporta VG247, hanno riscontrato alcune difficoltà nel liberarsi della beta di Fallout 76.

A prescindere dal fatto che abbiano ricevuto un codice da un amico, o ne abbiano ottenuto uno per conto loro, alcuni giocatori PC non sono riusciti a disinstallare la beta. Gli utenti si sono riversati sui forum di Reddit e quelli ufficiali di Bethesda, per cui il problema non sembrerebbe essere affatto circoscritto.

Leggi altro...

La patch del day one di Fallout 76 sarà più grande del gioco

La patch del day one di Fallout 76 sarà più grande del gioco

Ecco le dimensioni dell'aggiornamento.

Non è una novità che la maggior parte dei giochi avrà una day one patch al lancio per ripulire alcuni bug dell'ultimo minuto. Di solito, potrebbero essere un paio di correzioni o poco più. Tuttavia, la patch all'uscita di Fallout 76 sarà molto più corposa del solito.

Come notato da USGamer, l'aggiornamento del day one per Fallout 76 ha un peso di ben 54 GB. Dal momento che la dimensione del gioco attuale è di circa 45 GB, la patch sarà maggiore di 9 GB rispetto al gioco stesso. Le patch e gli aggiornamenti sono diventati sempre più grandi col passare del tempo, ma questa è probabilmente la patch day one più grande che si ricordi.

Dal momento che Bethesda ha avuto diverse beta programmate per il gioco, si potrebbe supporre che il pesante aggiornamento andrebbe a correggere molti dei bug scoperti.

Leggi altro...

Un video mette a confronto Fallout 76 e Fallout 4

Vediamo il filmato comparativo tra i due giochi di Bethesda.

Fallout 76 rappresenta sicuramente una delle uscite di maggior peso di questo 2018 e ultimamente, con la fase beta resa disponibile, sono comparsi in rete vari filmati che ci hanno mostrato il gioco in azione.

Fallout 76: il frame rate su PC bloccato a 60fps da Bethesda

Arrivano le segnalazioni dei giocatori dalla beta.

Tra i molti exploit che i giocatori hanno scoperto in Fallout 76 prima del suo lancio tra pochi giorni, c'è stato quello legato alla velocità del framerate: in pratica, è possibile muoversi più velocemente semplicemente guardando a terra, poiché ciò richiede meno elementi da rendere su schermo e quindi porta a frame rate e walking più rapidi.

Fallout 76: le ultime due sessioni beta sono in programma questa settimana

La beta di Fallout 76 sta volgendo al termine, ed ecco la vostra ultima possibilità di giocarci.

Come segnala VG247.com, Bethesda ha condiviso il programma della sessione finale per la beta di Fallout 76 e ci sono rimasti solo due giorni per testare con mano il gioco, prima che la fase si chiuda definitivamente. Le ultime sessioni sono in programma questa settimana.

I giocatori su tutte le piattaforme possono visitare la West Virginia post-apocalittica oggi 6 novembre, 10AM PT/ 1PM ET/ 6PM GMT - 12PM PT/ 3PM ET/ 8PM GMT e giovedì 8 novembre, 11AM PT/ 2PM ET/ 7PM GMT - 5PM PT/ 8PM ET/ 1AM GMT.

Leggi altro...

ArticoloFallout 76 B.E.T.A. - prova

Almost Purgatory, West Virginia.

Lo abbiamo ripetuto più volte nel corso dell'ultimo semestre: accade qualcosa di magico nel momento in cui Todd Howard sale sul palcoscenico dell'E3. Sarà per lo sguardo furbo, per la capacità di trasmettere sicurezza o per il fascino magnetico che la profondità dei mondi Bethesda esercita su milioni di videogiocatori: l'hype scorre possente nelle sue vene. Eppure, quest'anno si respirava un'aria diversa, e i manager della software house si sono espressi con particolare cautela; un tempo bastava entrare in scena, lanciare un trailer e prepararsi ad assorbire il boato della folla mentre le immagini sul maxischermo parlavano da sole. Questa volta non è accaduto: Fallout 76 è molto distante dalla tradizionale filosofia dello sviluppatore e necessita una mole di spiegazioni fuori dall'ordinario, al punto che neppure il contenuto documentaristico targato Noclip è stato sufficiente per chiarire i dubbi della community.

ArticoloLe uscite del mese di novembre - articolo

Post-apocalisse in compagnia di assassini, draghetti viola e cavalieri dell'Apocalisse.

Se pensavate che le scorpacciate di settembre e soprattutto di ottobre fossero terminate con l'uscita di un titolo mastodontico e apprezzatissimo come Red Dead Redemption 2 (che anche questo mese lascerà il segno con la beta di Red Dead Online) abbiamo delle brutte notizie per i vostri portafogli. Anche novembre non scherza di certo, sia in ambito AAA che in quello delle medie e piccole produzioni.

Il mondo di Fallout 76 è immerso nel mistero. Ma quando non sei impegnato a scoprire cos'è successo a tutti quanti dopo la caduta delle bombe, potresti finire per porti una domanda diversa: cos'è quella figura che si muove nell'ombra? La risposta potrebbe non essere gradevole come vorresti. La serie di olonastri Racconti della Virginia Occidentale è qui per insegnarti a cosa stare attento... se speri di sopravvivere!

Bethesda mantiene le promesse con un bug di Fallout 76 talmente "spettacolare" da cancellare 50 GB di beta

...Mezzo salvato. Non dite che Bethesda non vi aveva avvertito sin dall'inizio perché circa una settimana fa una nota della compagnia era stata piuttosto chiara: giocatori di Fallout 76 preparatevi a "bug e problemi spettacolari" ed effettivamente è così sin dalla beta.

Un bug dell'ultima ora pare infatti aver colpito la beta su PC con Bethesda che è corsa ai ripari confermando di essere al lavoro su una soluzione e chiedendo ai giocatori di "non cliccare su alcun pulsante del client". Il motivo? Come riportato da Kotaku, a quanto pare non si tratta di certo di un classico freeze: cliccando qualsiasi pulsante sul client portava infatti alla cancellazione dell'intera beta costringendo i giocatori a scaricare nuovamente i circa 50 GB necessari per giocare.

La soluzione? Nel caso in cui abbiate cliccato un pulsante attendete se non lo avete fatto semplicemente continuate così. Nel corso delle ore ci sono anche state ulteriori segnalazioni di giocatori che hanno incontrato il bug semplicemente tenendo il client aperto e senza cliccare alcun pulsante.

Leggi altro...

Fallout 76 torna a mostrarsi in un nuovo trailer live action

Fallout 76 torna a mostrarsi in un nuovo trailer live action

Tra poco potremo immergerci nella selvaggia Zona Contaminata nel cuore della Virginia Occidentale.

L'attesa per Fallout 76 sta volgendo al termine e oggi possiamo guardare il nuovo trailer liver action. Preparatevi a scoprire una nuova, selvaggia Zona Contaminata nel cuore della Virginia Occidentale nel mondo aperto più grande e dettagliato mai visto nella serie.

Giornata della Rigenerazione, 2102. Venticinque anni dopo la caduta delle bombe, insieme agli altri abitanti del Vault (scelti tra i migliori della nazione), riemergerete finalmente nell'America post-nucleare. Potrete giocare da soli o in compagnia esplorando, svolgendo missioni, costruendo e dando la caccia alle più temibili minacce della Zona Contaminata.

La B.E.T.A. di Fallout 76 è disponibile ora su Xbox One e avrà inizio il 30 ottobre su PlayStation 4 e PC.

Leggi altro...

Secondo Bethesda Fallout 76 per Nintendo Switch non è realizzabile

Ma Pete Hines conferma il supporto alla console ibrida.

Bethesda è stata uno dei pochi principali publisher che ha portato alcuni titoli di notevole peso su Nintendo Switch. Hanno pubblicato Doom, Wolfenstein II: The New Colossus e Skyrim. Inoltre, Doom Eternal sarà disponibile sull'ibrida al momento del lancio.

Bethesda, in associazione con Microsoft e HYPERMAKER, l'agenzia creativa di HYPEBEAST (il punto di riferimento per moda, cultura e abbigliamento) è pronta a dare il via a #HelmetsforHabitat, un'iniziativa di beneficenza legata ad Habitat for Humanity che mette all'asta caschi personalizzati per armature atomiche di Fallout 76.

Fallout 76 includerà oltre 150 ore di contenuti secondari

E il numero di ore non tiene conto della quantità di contenuti che arriverà anche dopo il lancio

Bethesda è una compagnia famosa per i contenuti secondari all'interno dei suoi giochi e, spesso, possono diventare l'attrazione principale. Anche Fallout 76 avrà un sacco di contenuti secondari, vale a dire più di 150 ore. Ciò è stato confermato da Bethesda in un'intervista con Official Xbox Magazine nel numero di dicembre 2018 (numero 170).

Fallout 76 vedrà il ritorno dell'Enclave e la presenza di fazioni tutte nuove

Ancora dettagli su quello che dobbiamo aspettarci dal nuovo capitolo della serie.

Durante il fine settimana, Bethesda ha condiviso ulteriori informazioni su Fallout 76. Nonostante il gioco imminente non abbia NPC umani, l'account Twitter ufficiale di Fallout ha fatto trapelare le fazioni del gioco, anche se resta da vedere se queste saranno composte da NPC o giocatori umani.

In arrivo il merchandise ufficiale di Fallout 76

Disponibili i pre-order per vari oggetti, come portachiavi, tazze e altro.

Fallout 76 è certamente uno dei giochi più attesi di questo 2018 e, come probabilmente saprete, il titolo entrerà in fase beta il 23 ottobre, prima su Xbox One e in seguito dopo 7 giorni su PS4 e PC.

Con l'avvicinarsi della beta di Fallout 76 le informazioni riguardo le diverse edizioni in cui il gioco sarà lanciato diventano sempre più dettagliate, e ora sappiamo che Fallout 76 sarà disponibile in una Standard Edition ($ 60), una Tricentennial Edition ($ 80) e una Power Armor Edition ($ 200), senza dimenticare anche la Fallout 76 Platinum Edition.

Fallout 76 sarà completamente doppiato in italiano

Buone notizie per gli amanti del doppiaggio nostrano.

Se siete tra quelli che non riescono a godersi un gioco al 100% senza il doppiaggio in italiano sarete sicuramente molto felici di leggere questa notizia, Bethesda ha infatti annunciato che Fallout 76 sarà completamente doppiato nella nostra lingua.

Pete Hines di Bethesda ci spiega perché Fallout 76 non arriverà su Steam

Il gioco sarà disponibile solo attraverso Bethesda.net.

Uno dei giochi più attesi del 2018, Fallout 76, non sarà disponibile sulla piattaforma PC più grande del mondo, Steam. Invece, Bethesda sta rilasciando il gioco su PC esclusivamente attraverso il proprio launcher Bethesda.net. La mossa ha senso dal punto di vista commerciale, visto che Bethesda non dovrà pagare nulla a Valve per le vendite, ma l'annuncio ha fatto storcere il naso ad alcuni fan.

Fallout 76: le mod potrebbero non arrivare fino a novembre 2019

Pete Hines conferma che saranno disponibili solo su server privati.

Dopo tutti i nuovi filmati e dettagli emersi in rete per Fallout 76 di Bethesda, ora apprendiamo qualcosa in più anche sulle mod. Questa è una funzionalità che è stata parte integrante di giochi come The Elder Scrolls 5: Skyrim e Fallout 4. Sfortunatamente, sembra che le mod di Fallout 76 potrebbero richiedere molto tempo per essere pubblicate.

Svelata l'intera mappa di Fallout 76

Uno sguardo alle dimensioni e ad alcuni dei punti di riferimento che visiteremo.

I Bethesda Game Studios sono noti per la creazione di enormi sandbox che ospitano centinaia di ore di attività e, quando fu annunciato all'E3 che la mappa di Fallout 76 sarebbe stata quattro volte più grande di quella di Fallout 4, sapevamo che sarebbe stata dannatamente enorme, ma ora possiamo vederla noi stessi.

Alla scoperta delle microtransazioni di Fallout 76: ecco gli Atoms

Pete Hines di Bethesda presenta la valuta in-game.

Manca poco più di un mese al 14 novembre, data di uscita di Fallout 76 che segna l'arrivo sul mercato di un nuovo capitolo del franchise targato Bethesda che vuole unire elementi classici della serie alla possibilità di vivere questo universo post-apocalittico con altri giocatori, in multiplayer.

Fallout 76: un video mostra i primi 40 minuti di gioco

Vediamo il titolo in azione su Xbox One X.

Fallout 76 è certamente uno dei giochi più attesi di questo 2018, un titolo che si discosta decisamente dalla tipica esperienza a cui sono affezionati i fan della serie, abituati ad esplorare in solitaria il mondo post-apocalittico di Bethesda.

Fallout 76 sarà aggiornato su base settimanale

Lo conferma il boss di Bethesda Game Studios, Todd Howard.

Come riportato da Gamepur, una nuova intervista al boss di Bethesda Game Studios, Todd Howard, rivela che il team di sviluppo ha intenzione di aggiornare Fallout 76 su base settimanale una volta rilasciato a novembre.

Pete Hines: la prossima settimana arriveranno tanti nuovi video gameplay per Fallout 76

Pete Hines: la prossima settimana arriveranno tanti nuovi video gameplay per Fallout 76

Attualmente Bethesda sta tenendo un evento dedicato alla stampa nel West Virginia.

All'E3 di quest'anno, Bethesda ha finalmente mostrato il primo filmato di gameplay per il suo imminente atteso gioco di ruolo multiplayer Fallout 76. Il filmato è stato prodotto da Bethesda e strutturato in un modo specifico per mostrare solo determinate caratteristiche. Ma molto presto vedremo molto più materiale dedicato al gioco, che sarà molto diverso da quello che abbiamo visto fino ad ora.

Come segnala Gamespot, Bethesda sta attualmente ospitando un evento stampa all'hotel americano The Greenbrier, che si trova nel West Virginia, l'ambientazione di Fallout 76. I partecipanti stanno iniziando a giocare e in seguito pubblicheranno filmati e le loro impressioni, potenzialmente la prossima settimana . Il capo del marketing di Bethesda, Pete Hines, ha detto che si aspetta che questi filmati siano molto diversi tra loro, dato che i giocatori avranno completa libertà.

Fallout 76 arriverà il 14 novembre per PS4, Xbox One e PC. Ci sarà una beta che inizierà il 23 ottobre per Xbox One e verrà lanciata una settimana dopo per PS4 e PC. Dovrete pre-ordinare Fallout 76 per entrare nella beta, ma se lo farete, potrete giocare l'intero gioco e i progressi saranno salvati.

Leggi altro...

Fallout 76: ecco svelato il considerevole peso della B.E.T.A.

I file d'installazione della beta peseranno decine di GB, non sarà disponibile il pre-load.

Nella giornata di ieri vi avevamo parlato delle date della B.E.T.A. di Fallout 76, e Bethesda ha voluto accompagnare l'annuncio di ieri a quello relativo al peso dei file d'installazione di questa prima fase di test del gioco.

Fallout 76: Bethesda annuncia le date della B.E.T.A.

La B.E.T.A. può essere giocata solo da chi preordina Fallout 76.

Manca più di un mese al lancio di Fallout 76, fissato per il prossimo 14 novembre su Xbox One, PS4 e PC, ma come la stessa Bethesda ha svelato solo qualche minuto fa con un comunicato stampa, sembra che avremo presto la possibilità di provare la nuova apparizione del franchise Fallout.

Fallout 76: nuovi dettagli sulla beta potrebbero arrivare questa settimana

Fallout 76: nuovi dettagli sulla beta potrebbero arrivare questa settimana

Pete Hines di Bethesda promette nuove informazioni a breve.

La fase beta per il tanto atteso Fallout 76 di Bethesda inizia a ottobre, ma al momento non sappiamo quando arriverà con precisione, cosa conterrà e per quanto tempo sarà disponibile. Fortunatamente, sembra che presto ci saranno altri dettagli su questa beta.

Come segnala Gamespot, rispondendo alla domanda di un fan sulla durata della beta di Fallout 76, il boss del marketing di Bethesda, Pete Hines, ha dichiarato su Twitter: "avremo presto ulteriori informazioni, speriamo questa settimana".

L'unico modo per accedere alla beta è pre-ordinare Fallout 76. La fase ha inizio a ottobre e, grazie a un accordo con Microsoft, prenderà il via prima su Xbox One, poi su PlayStation 4 e PC.

Leggi altro...

Wes è un bambino di 12 anni che vive in Virginia e che dall'età di appena cinque anni combatte con un neuroblastoma del quarto stadio, un tumore maligno neuroendocrino che colpisce in particolare i bambini più piccoli. Dopo aver combattuto con il tumore con tutte le proprie forze è arrivata la notizia che nessuno vorrebbe sentire: i medici hanno detto alla famiglia di Wes che nella situazione attuale sarebbe purtroppo indicato terminare qualsiasi forma di terapia.

Fallout 76: Bethesda potrebbe selezionare giocatori per dei test pre-beta

Fallout 76: Bethesda potrebbe selezionare giocatori per dei test pre-beta

Un'ulteriore fase potrebbe precedere la beta vera e propria.

La beta di Fallout 76 è in programma per il mese di ottobre e, come già dichiarato in precedenza, avranno accesso alla fase coloro che hanno pre-ordinato il gioco. Tuttavia, un'ulteriore fase pre-beta potrebbe precedere la beta ufficiale. Non si tratta di una novità, Pete Hines già ne aveva parlato qualche tempo fa, ma ora sarebbe arrivata la conferma.

Come riporta Gamingbolt, Hines ha recentemente risposto su Twitter per confermare la possibile selezione per alcuni giocatori che potranno prendere parte a un test pre-beta del gioco.

Quello che non rimane chiaro, però, è come saranno selezionati i giocatori per questi test.

Leggi altro...

Fallout 76: ecco come si chiamerà la regione di questo capitolo

Dalla Zona Contaminata della Capitale al Commonwealth, scopriamo come si chiama l'area di Fallout 76.

In principio c'era la Zona Contaminata della Capitale, sede dell'apprezzato Fallout 3, poi la Zona Contaminata del Mojave, dove si svolgeva Fallout: New Vegas. In Fallout 4 abbiamo visitato il grandissimo Commonwealth, e Fallout 76 proporrà a sua volta una regione del tutto inedita della West Virginia, anche se fino a questo momento non avevamo idea di come si sarebbe chiamata nel gioco.

Fallout 76 mira a durare "fino alla fine dei tempi"

Previsto un supporto lunghissimo per il gioco.

A differenza dei precedenti episodi del franchise di Fallout, Fallout 76, in arrivo questo novembre, sarà un gioco multiplayer, sempre online. Bethesda prevede di rilasciare DLC gratuiti per mantenere costantemente vivo l'interesse dei giocatori. Ma quanto durerà il gioco? Secondo Pete Hines di Bethesda...fino alla fine dei tempi.

Bethesda ci spiega come funzioneranno gli "Eventi" di Fallout 76

Saranno simili a delle missioni a tempo.

Fallout 76 non sarà certo a corto di contenuti. A parte una missione principale, secondo Bethesda, il gioco avrà molte altre attività a cui i giocatori potranno prendere parte. Una di queste cose saranno gli Eventi, un tipo di attività che è nuova per Fallout ma che i fan di titoli come Destiny conoscono abbastanza.

Bethesda e War Child UK insieme per un concerto di beneficenza

La musica di Fallout e The Elder Scrolls.

L'importante organizzazione di beneficenza War Child UK, in collaborazione con Bethesda Softworks e Metropolis Music è lieta di annunciare l'evento War Child UK presenta Bethesda Game Studios in concerto, una serata dedicata alla musica dal vivo tratta dai titoli del pluripremiato sviluppatore presso il London Eventim Apollo di Hammersmith sabato 3 novembre.

Bethesda: "il single player fa parte di ciò che siamo"

I titoli per giocatore singolo sono fondamentali per l'identità della compagnia.

Bethesda potrebbe essere in procinto di avere il multiplayer in molti dei suoi imminenti giochi, per esempio Fallout sta abbracciando il multiplayer con Fallout 76, anche Wolfenstein con Wolfenstein YoungBlood, mentre DOOM Eternal avrà nuovi elementi multigiocatore - ma la compagnia considera ancora i giochi single player come parte della sua identità e del suo patrimonio.

Fallout 76 non sarà mai un gioco offline

Bethesda conferma che la natura online del gioco non sarà abbandonata in nessun caso.

Il fatto che Fallout 76 sia un gioco basato sull'online ha suscitato scalpore nei fan di Bethesda, con molte persone entusiaste delle nuove possibilità, mentre altri, soprattutto i fan storici della saga, sono più scettici sulla direzione presa dallo studio.

Gamescom 2018: il nuovo trailer di Fallout 76 si concentra sulla costruzione degli avamposti

Gamescom 2018: il nuovo trailer di Fallout 76 si concentra sulla costruzione degli avamposti

Scopriamo tutti i segreti degli avamposti in un nuovo filmato in stile Vault-Tec.

Nel corso dell'episodio di Inside Xbox che Microsoft ha tenuto alla Gamescom 2018, Bethesda ha mostrato un nuovo trailer in stile Vault-Tec per Fallout 76, che si concentra questa volta sulla costruzione degli avamposti.

In Fallout 4 questo sistema di crafting era già presente ma aveva un ruolo marginale nell'economia del gioco, mentre in Fallout 76 sarà fondamentale costruire ripari e rifugi insieme ai propri alleati. Grazie al modulo portatile CAMP potremo erigere il nostro avamposto dovunque, spostandolo in seguito in un altro punto in base alle nostre necessità.

Per costruire le varie componenti dell'avamposto dovremo ottenere i giusti materiali, accumulando cianfrusaglie o estraendo direttamente le risorse grezze dai depositi. Non è chiaro del tutto come funzionerà il farming di risorse nel gioco, ma questa sarà naturalmente una componente fondamentale per la costruzione degli avamposti.

Leggi altro...

Il nuovo trailer di Fallout 76 ci mostra come la cooperazione tra i giocatori sarà fondamentale per sopravvivere

Il nuovo trailer di Fallout 76 ci mostra come la cooperazione tra i giocatori sarà fondamentale per sopravvivere

Un divertente video in "stile Vault Tec" spiega uno degli elementi fondamentali del gioco.

Bethesda Game Studios ha rilasciato da poco un nuovo trailer dedicato al suo prossimo e atteso Fallout 76 che ci insegna cosa fare quando incontreremo altri giocatori.

Come segnala Dualshockers, proprio come i trailer precedenti che abbiamo visto per il gioco, questo nuovo video è in stile Vault-Tec animato, quindi non c'è in realtà del nuovo gameplay diretto da visualizzare. Eppure, questo filmato è altrettanto divertente come quelli che abbiamo visto in passato, con l'amabile Vault Boy che impara come fare nuove amicizie. Non ci sono molte informazioni approfondite da raccogliere da questo trailer, ma è comunque divertente da guardare.

Lo scorso fine settimana in occasione del QuakeCon, Fallout 76 ha ricevuto moltissime informazioni, come quelle relative alle missioni che si otterranno attraverso olonastri, terminali e note.

Leggi altro...

Fallout 76 è in arrivo tra pochi mesi e molti giocatori sono curiosi di scoprire le sue funzionalità online. Mentre già sappiamo che potremo giocare con altri giocatori su un server, i problemi relativi alle interazioni giocatore vs giocatore (PvP) non sono ancora chiari. Secondo Todd Howard, i giocatori di livello 5, o inferiore, non possono essere uccisi nelle sfide PvP. Tuttavia, cosa succede quando viene superato questo livello?

RAGE 2 e DOOM Eternal arriveranno anche su Steam? Bethesda lascia aperto uno spiraglio

La compagnia non esclude l'approdo dei due titoli sulla piattaforma di Valve, oltre che su Bethesda.net.

RAGE 2 e DOOM Eternal sono stati assoluti protagonisti al QuakeCon 2018. Dall'evento sono arrivate numerose interessanti notizie per i due attesi giochi e, ora, sappiamo che RAGE 2 non avrà componenti multiplayer e siamo stati in grado di vedere e scoprire lo spettacolare gameplay di DOOM Eternal.

Fallout 76: vediamo insieme il sistema di talenti

Direttamente dal QuakeCon un interessante video sui talenti del gioco.

Il sistema di talenti di Fallout 76 è pensato per permettere a tutti di diventare ciò che desideriamo, ed in occasione del QuakeCon è stato pubblicato un interessante video che ci parla del sistema dei talenti del gioco.

Bethesda Games Studios si espande: inaugurata una nuova sede a Dallas

Il neonato team della cittadina texana si occuperà di fornire supporto allo sviluppo di Fallout 76 e Starfield.

Nel corso del pomeriggio di oggi, sul palco della QuakeCon 2018, Bethesda ha annunciato di aver accolto nei Bethesda Game Studios gli Escalation Studios, un team che già in passato aveva collaborato col publisher contribuendo allo sviluppo di The Elder Scrolls V: Skyrim VR, Fallout 4 VR, Fallout Shelter e DOOM.

La beta di Fallout 76 darà ai giocatori l'accesso al gioco completo

La beta di Fallout 76 darà ai giocatori l'accesso al gioco completo

Bethesda mostrerà ai fan tutto quello che può essere vissuto nell'atteso titolo.

Quella di Fallout 76 sarà molto probabilmente una delle uscite più attese dell'autunno ,e mentre molti fan non vedono l'ora di godersi tutto quello che il gioco avrà da offrire a novembre, secondo Bethesda il prossimo periodo "B.E.T.A." mostrerà ai fan praticamente tutto ciò che può essere vissuto in Fallout 76.

Come riporta Dualshockers, sono apparsi nuovi aggiornamenti sulla pagina delle FAQ ufficiali di Fallout 76 e Bethesda Game Studios ha fornito un po' di informazioni su cosa aspettarsi dalla fase "B.E.T.A.", che dovrebbe iniziare in ottobre.

Nello specifico, la pagina delle FAQ ha rivelato che nei piani di Bethesda la fase beta darà ai giocatori l'accesso al "gioco completo" e tutti i progressi del giocatore guadagnati durante il corso di questo periodo saranno trasferiti nel gioco finale in uscita novembre.

Leggi altro...

Un libro di ricette ufficiale di Fallout in arrivo?

Per attacchi di fame all'insegna della cucina nei Vault.

Si parla sempre più spesso della cucina dei videogiocatori, ebbene è giusto che chi passa un certo numero di ore davanti al suo videogioco preferito assuma un'alimentazione corretta, e in tal senso potrebbe prestarsi particolarmente utile il nuovo libre di ricette ufficiale di Fallout, riporta PCgamer.

Fallout 76 potrebbe ricevere una beta più piccola prima di quella completa in programma ad ottobre

Fallout 76 potrebbe ricevere una beta più piccola prima di quella completa in programma ad ottobre

Lo avrebbe confermato Pete Hines in risposta ai fan su Twitter.

Di recente, abbiamo appreso che la selezione dei giocatori per la beta di Fallout 76 inizierà a ottobre, il che significa che la beta stessa inizierà probabilmente verso la fine di ottobre (dal momento che il gioco sarà lanciato a novembre). Tuttavia, se pensate che potrebbe non essere abbastanza il tempo per Bethesda per capire tutto ciò di cui hanno bisogno per un gioco così massiccio e su larga scala, non preoccupatevi - una beta più piccola per il gioco potrebbe arrivare anche prima di quella in programma.

Come segnala Gamingbolt, il vicepresidente marketing di Bethesda, Pete Hines, ha recentemente risposto ai fan su Twitter e ha confermato che un test più piccolo per il gioco sarà probabilmente online "5 giorni o tre settimane" prima della beta completa, poiché Bethesda Game Studios ha bisogno di avere abbastanza feedback per la beta completa stessa.

Hines ha anche chiarito che i giocatori che parteciperanno a questa mini beta, saranno scelti casualmente dal "pool" di giocatori che parteciperanno alla beta completa, inoltre, i giocatori non dovranno fare nulla. "È come l'abbiamo fatto in precedenza", ha detto Hines. Ovviamente si riferisce a quanto accaduto con The Elder Scrolls Online e The Elder Scrolls Legends.

Leggi altro...

La Gamescom 2018 si avvicina a grandi passi e a partire dal 21 agosto, la decima edizione della fiera tedesca ci trasporterà ancora una volta in uno degli eventi più importanti per il nostro medium preferito. Bethesda Softworks ha confermato sarà presente presso il padiglione 8, sezione C50/B51 (Consumer Booth) per incontrare il pubblico di appassionati.

La beta di Fallout 76 inizierà a ottobre

La beta di Fallout 76 inizierà a ottobre

Arriva la conferma di Bethesda.

Tra i molti dettagli che Todd Howard di Bethesda Game Studios ha condiviso il mese scorso all'E3 su Fallout 76, una delle informazioni più degne di nota è che a un certo punto il gioco avrebbe ospitato una versione beta. Oppure, come ha detto Howard, il "Break-it Early Test Application" - B.E.T.A. in breve.

Oggi, abbiamo finalmente appreso quando inizierà questa beta per Fallout 76 e, a quanto pare, sarà molto vicina al lancio. In un nuovo post sul forum ufficiale di Fallout 76, uno degli amministratori della community di Bethesda ha rivelato che partirà nel mese di ottobre.

La dichiarazione completa dal post sul forum è la seguente:

Leggi altro...

Fallout 76 non sarà perfetto al lancio: gli sviluppatori perfezioneranno il gioco grazie al feedback della community

Todd Howard è consapevole che un titolo di questo tipo non potrà essere perfetto alla sua uscita.

Bethesda sta testando i propri limiti quest'anno con l'uscita di Fallout 76, l'atteso gioco ambientato nell'universo di Fallout, che porterà i giocatori in un mondo post apocalittico online. Tuttavia, il titolo sarà ben lungi dall'essere perfetto quando verrà pubblicato e Bethesda terrà a mente il feedback dei giocatori per perfezionarlo, migliorarlo e per portare nuovi contenuti in modo abbastanza frequente lungo il percorso.

Pete Hines: in Fallout 76 saranno i giocatori a creare le fazioni

"Se volete far parte dei Minutemen, allora sarete Minutemen".

Fallout 76 è il primo tentativo di Bethesda di creare un'esperienza tutta basata sull'online e, sebbene alcuni giocatori legati alla storica serie possano essere preoccupati, alcune delle idee degli sviluppatori sono, a dir poco, molto interessanti. Tra queste vanno menzionate le fazioni del gioco. Piuttosto che proporre le diverse fazioni e chiedere ai giocatori di scegliere tra una di queste, Fallout 76 offrirà, invece, un approccio più fluido a questa meccanica.

Si possono dire molte cose di Bethesda (come compagnia, non solo come sviluppatori). Potranno aver cambiato e forse snaturato la serie di Fallout, potranno aver sfruttato allo sfinimento The Elder Scrolls V: Skyrim e non sempre hanno preso decisioni condivise dalla maggior parte dei giocatori ma non si può negare lo status di pilastro dei single-player di cui gode la compagnia.

Fallout 76: la cover del brano “Country Roads” che ha accompagnato il trailer E3 2018 è disponibile su iTunes

Quando Fallout 76 è stato proiettato all'E3 2018, il trailer era accompagnato una deliziosa versione della popolare canzone country, "Country Roads, Take Me Home", un'ode alla campagna degli Stati Uniti, che in pratica ha generato l'intero genere della musica country (e probabilmente proprio da questo brano proviene il nome del genere). Country Roads, Take Me Home è una canzone che ha ricevuto molte cover, ma quella che abbiamo ascoltato nel trailer di Fallout suona decisamente nuova.

La canzone è una cover realizzata appositamente per Fallout 76 e, come segnala Gamingbolt, è ora disponibile per l'acquisto su iTunes Store. Inoltre, il brano può essere vostro per un prezzo davvero economico, un dollaro. I proventi, infine, sono destinati all'associazione di beneficenza Habitat for Humanity.

Fallout 76 è previsto per il 14 novembre di quest'anno. Arriverà su PS4, Xbox One e PC.

Leggi altro...

Fallout 76: i giocatori sotto il livello 5 non potranno essere uccisi in PvP. I server dedicati al gioco in single player arriveranno dopo il lancio

Todd Howard condivide numerosi dettagli sull'atteso gioco e conferma anche la presenza del Viaggio Veloce.

Se siete tra i giocatori in attesa di Fallout 76, ma allo stesso tempo siete preoccupati per le numerose novità che discostano il titolo dai classici della serie, abbiano alcune notizie per voi. Innanzitutto, vi segnaliamo di non aver paura di essere uccisi da qualcuno di livello più alto all'inizio dell'esperienza: Todd Howard ha confermato che i giocatori al di sotto del livello 5 non potranno essere uccisi in PvP.

Fallout 5 si concentrerà sul single player

Fallout 76 ha migliorato hit detection, intelligenza artificiale e molto altro.

Bethesda ha tenuto a precisare che il prossimo fallout, Fallout 5, tornerà a concentrarsi sul giocatore singolo per la gioia di moltissimi appassionati allarmatisi alla vista di un capitolo della serie interamente devoto all'online, riporta WCCFtech.

Fallout 76: un video ci mostra la devastante potenza dei missili nucleari

Vediamo insieme il nuovo filmato intitolato "The Power of the Atom! Intro to Nukes".

Fallout 76, come ormai saprete, sarà un gioco molto particolare che si discosterà dai classici titoli della famosa serie. Saranno parecchie le novità e molti fan storici sono preoccupati che l'esperienza tipica di Fallout venga in qualche modo "intaccata".

Bethesda ci dà il benvenuto nella West Virginia di Fallout 76 con un nuovo trailer

Bethesda ci dà il benvenuto nella West Virginia di Fallout 76 con un nuovo trailer

Il video ci offre uno sguardo alle ambientazioni e ai nemici che incontreremo.

Bethesda ha rilasciato un nuovo trailer di gameplay ufficiale dedicato al suo atteso (e discusso) Fallout 76. Il nuovo gioco della serie promette di offrire novità dal punto di vista della grafica, dell'illuminazione e della tecnologia del paesaggio che daranno vita a sei distinte regioni del West Virginia.

Come ci ricorda DSOGaming, in Fallout 76 i giocatori potranno decidere se lavorare insieme, o meno, per sopravvivere. Sotto la minaccia dell'annientamento nucleare, potrete sperimentare il mondo più grande e dinamico mai creato nel leggendario universo di Fallout.

Fallout 76 uscirà il 14 novembre su PS4, Xbox One e PC, è ambientato nelle colline della West Virginia e si presenta come il più grande gioco della serie Fallout, con delle dimensioni pari a quattro volte quelle di Fallout 4.

Leggi altro...

Possiamo giocare Fallout 76 in Fallout 4

Il tutto grazie ad una mod.

Se per caso siete impazienti di mettere le mani sulla nuova avventura targata Fallout di Bethesda, vi farà piacere sapere che ha fatto capolino in rete una mod per Fallout 4, la quale, riporta DSOgaming, cerca di ricreare proprio Fallout 76.

I missili nucleari di Fallout 76 saranno difficili da ottenere e si potranno facilmente evitare

Bethesda svela nuovi dettagli su uno degli elementi più interessanti (e preoccupanti) del gioco.

La West Virginia di Fallout 76 sarà disseminata di missili nucleari che i giocatori potranno usare come meglio credono. Per alcuni, sembra un "divertente caos", ma molti fan di Fallout sono preoccupati per il fatto che queste armi nucleari possano in qualche modo rovinare l'esperienza. A tal proposito, come riporta PCGamer, il vicepresidente marketing di Bethesda, Pete Hines, ha affrontato questo e altri timori riguardanti le armi nucleari controllate dai giocatori.

ArticoloFallout 76: tutto quello che sappiamo - articolo

Bethesda apre in grande stile il primo Vault.

Il momento in cui Todd Howard sale sul palcoscenico di E3 è storicamente uno tra i più attesi dell'intera kermesse: milioni di videogiocatori restano con il fiato sospeso, sperando di udire qualche nota dell'immortale tema di The Elder Scrolls o scorgere l'inconfondibile stile visivo di Fallout. Nonostante entrambe le saghe si siano presentate sulla scena di Los Angeles, il 2018 sarà ricordato come l'anno del debutto di Fallout nell'universo multigiocatore.

Fallout 76 di Bethesda Game Studios, come ormai saprete, segna un interessante passo avanti per il franchise essendo completamente online, una caratteristica che sta facendo discutere parecchio i fan storici della serie e, mentre le conversazioni estese con gli NPC non ci saranno più, molti aspetti come la furtività saranno ancora importanti.

La beta pubblica di Fallout 76 arriverà prima su Xbox One

La beta pubblica di Fallout 76 arriverà prima su Xbox One

I giocatori PS4 e PC dovranno attendere.

Fallout 76, il nuovo (e discusso) episodio della famosa serie targata Bethesda arriverà entro la fine di quest'anno e, come annunciato nel corso della conferenza E3, riceverà una beta pubblica per aiutare gli sviluppatori a sistemare il gioco prima del lancio.

Come già sapevamo, per accedere alla versione beta di Fallout 76 dovrete effettuare il pre-order e ora sappiamo anche che la beta arriverà prima su Xbox One.

Come segnala Gamingbolt, su Bethesda.net, la compagnia ha confermato che i giocatori Xbox potranno iniziare per primi il nuovo gioco, non vi è alcun motivo per cui è stata presa tale decisione, ma potrebbe essere che Bethesda e Microsoft abbiano un accordo di marketing per Fallout 76.

Leggi altro...

Fallout 76 avrà il VATS in tempo reale

Il sistema di puntamento ritorna, ma funzionerà in modo diverso da come siamo stati abituati.

Fallout 76 è un titolo che, pur rispettando i canoni della serie, introdurrà al contempo molte novità.

Fallout 76 avrà una componente narrativa

Lanciare le testate nucleari sarà molto importante.

A prima vista sembrerebbe che il nuovo Fallout 76 abbia sacrificato la componente single player per concentrarsi su un multiplayer ma bisogna precisare che è presente una storia e una parte precisa alla fine del gioco che prevede il lancio delle testate nucleari.

ArticoloE3 2018: Fallout 76 - anteprima

Cooperazione post-atomica.

C'è un risvolto del nostro mestiere che è piuttosto intrigante. Ossia quello di sapere spesso con largo anticipo i giochi che verranno annunciati all'E3. In epoche di leak come questa, però, dove ci sono giornalisti e infuencer pronti a buttare alle ortiche la loro professionalità in cambio di un'effimera impennata degli accessi, i publisher hanno iniziato a farsi sospettosi.

Bethesda lancia una campagna di beneficenza legata a Fallout 76

I proventi del singolo "Take me home country roads" su iTunes saranno devoluti in beneficenza.

Seguendo lo spirito di Fallout 76 per la ricostruzione globale, Bethesda ha annunciato una collaborazione con Habitat for Humanity, un'associazione no-profit globale che si impegna per promuovere la visione che tutti abbiano una casa decente nei 50 stati degli USA e in oltre 70 nazioni.

E3 2018: Fallout 76 si mostra con un nuovo trailer esclusivo e nuovi dettagli

Microsoft alla sua conferenza dell'E3 lancia un nuovo trailer di Fallout 76, rivelando qualche nuova informazioni riguardo il nuovo capitolo seppur senza sbilanciarsi riguardo la tipologia di gioco.

Il gioco vanterà 4 volte le dimensioni di Fallout 4, è stato inoltre rivelato il setting del gioco, ci muoveremo infatti tra le lande della West Virginia. Nei panni del nostro personaggio, inoltre, saremo tra i primi a esplorare le Wasteland. Null'altro è stato rivelato purtroppo, se non un nuovo trailer che possiamo vedere qui di seguito.

State attendendo anche voi Fallout 76? Che genere di gioco vi aspettate?

Leggi altro...

Fallout 76 potrebbe essere focalizzato sull'online ma con una forte componente narrativa

La storia avrà la sua importanza nel prossimo episodio della serie.

Fallout 76 è stato rivelato di recente e l'annuncio ha scatenato una frenetica tempesta di speculazioni e reazioni in rete. Da quando è stato annunciato il gioco, ci sono state molte notizie su come Fallout 76 sarà un gioco focalizzato sull'online, simile per natura a Rust, e questo ha causato un certo panico e una ricezione negativa tra i fan della serie.

In attesa di capire esattamente la natura di questo progetto nel corso della conferenza E3 di Bethesda che si terrà l'11 giugno alle 3:30 ore italiane, Fallout 76 ha inevitabilmente attirato la curiosità di molti soprattutto perché potrebbe rivelarsi uno spin-off fondato su meccaniche molto particolari, una sorta di mix tra il classico Fallout con l'aggiunta di elementi survival alla Rust e con una impalcatura online.

Fallout 76 arriverà nel 2019?

Sembra proprio che bisognerà attendere il prossimo anno prima di mettere le mani sul nuovo gioco di Bethesda.

Pochi giorni fa Bethesda ha sganciato la bomba con l'annuncio di Fallout 76, un nuovo gioco della celebre serie che ci riporterà nelle Wasteland. Fino ad ora non sono emerse molte informazioni sul gioco, quello che sappiamo è che potrebbe essere un survival RPG online, quindi un Fallout diverso dal solito che si ispira a titoli come DayZ e Rust.

Fallout 76 è un survival RPG online?

Un Fallout diverso dal solito, che si ispira a DayZ e Rust.

Con il primo breve trailer di Fallout 76 che volgeva al termine sia fan che addetti ai lavori hanno cercato di capire cosa potrebbe effettivamente essere questo nuovo titolo del franchise di Bethesda. Qualcuno aveva pensato a una sorta di Fallout: New Vegas per Fallout 4 mentre altri hanno immediatamente puntato sull'idea di uno spin-off decisamente diverso rispetto alle meccaniche classiche della serie.

Fallout 76: cosa sappiamo finora del Vault 76?

Il Vault era già stato citato in Fallout 3 e Fallout 4, facciamo il punto sulle informazioni che abbiamo.

Di Fallout 76, il nuovo capitolo della celebre serie di RPG Bethesda, sappiamo davvero pochissimo. Del Vault 76 invece, quello che vediamo nel brevissimo trailer del gioco, di informazioni ne abbiamo a bizzeffe e potrebbero essere utili per tessere qualche teoria sulla trama al centro del nuovo videogioco e sul ruolo che avrà il Vault nello stesso.

Bethesda annuncia Fallout 76, nuovo capitolo della serie

Il teaser anticipava un nuovo videogioco della serie, che si concentrerà sul Vault 76.

Dopo averci tenuto sulle spine per quasi 24 ore con un misterioso teaser, Bethesda ha presentato solo qualche minuto fa Fallout 76, un nuovo capitolo della serie il cui annuncio smentisce quindi le ipotesi di una remastered in lavorazione negli studi del publisher.