Halo 3: per creare alcuni suoni sono state martellate e distrutte delle Xbox

Il compositore Martin O'Donnell lo svela attraverso un video dietro le quinte.

Il compositore Martin O'Donnell ha pubblicato un nuovo video dietro le quinte ai tempi in cui lavorava ancora allo sviluppo di Halo 3 di Bungie. Quest'ultimo filmato si incentra sul comparto audio e su tutti i trucchi che il team ha utilizzato per ricreare alcuni effetti.

Nella creazione dei suoni per Halo 3, gli sviluppatori hanno utilizzato molti strumenti, ma tra questi ne spicca uno in particolare: il team infatti avrebbe martellato e distrutto una console Xbox. Oltre a questo, il video presenta molti altri fatti divertenti a riguardo, tra cui quello di un sound designer che per registrare l'audio dei passi dei soldati che camminavano sulla spiaggia ha catturato il suono dei propri su una spiaggia del Messico.

O'Donnell ha lavorato alla serie Halo con Bungie ed è rimasto con il team per scrivere la colonna sonora di Destiny. Fu licenziato da Bungie nel 2014, dopo aver fatto causa alla società vincendola chiedendo come risarcimento centinaia di migliaia di dollari. Ora sta lavorando a fianco di Halo e del designer di Destiny Jaime Griesemer in un nuovo studio, Highwire Games. Il primo gioco del team indipendente è Golem, titolo per PlayStation VR.

343 Industries è attualmente al lavoro su Halo Infinite che sarà disponibile a fine anno, in concomitanza con l'uscita di Xbox Series X. Anche in questo caso, il team audio si è ingegnato in quanto a doppiaggio: uno dei particolari attori è infatti un carlino di nome Gyoza.

Fonte: GameSpot

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza